Covid, nuovo vaccino Vla2001 di Valneva: l'Europa ha firmato contratto per comprare 60 milioni di dosi

Covid, nuovo vaccino Vla2001 di Valneva: l'Europa ha firmato contratto per comprare 60 milioni di dosi

Un nuovo vaccino contro il Covid a disposizione dei cittadini europei. Oltre a Pfizer, AstraZeneca, Johnson e Moderna, si potrà utilizzare anche Vla2001, il vaccino sviluppato da Valneva in laboratori situati in Francia e Austria. La commissione Ue ha stipulato un contratto con l'azienda farmaceutica Valneva per l'acquisto di 27 milioni di dosi per il 2022. Il contratto prevede la possibilità di adattare il vaccino a nuove varianti e consente agli Stati membri di ordinare fino a 33 milioni di dosi aggiuntive nel 2023.

Secondo i termini dell'accordo, la Commissione europea ha la possibilità di aumentare il suo acquisto iniziale, nel 2022, di Vla2001 fino a un totale di 60 milioni di dosi entro la fine del 2023. L'accordo sarà completato dopo la revisione finale, compresi i volumi necessari, da ciascuno degli Stati membri dell'Ue. L'annuncio di oggi segue la conclusione dei colloqui esplorativi avanzati con la Commissione europea iniziati nel gennaio 2021. La consegna del vaccino è prevista per aprile 2022, previa approvazione da parte del comitato per i medicinali umani (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema), che dovrebbe iniziare a breve una revisione continua di Vla2001.

Vla2001 è un vaccino a virus inattivo (come i vaccini cinesi Sinovac e Sinopharm). Il vaccino contiene il virus SARS-CoV-2 che è stato inattivato (ucciso) e non può provocare la malattia. Una volta iniettato il vaccino, il sistema immunitario della persona vaccinata riconoscerà il virus inattivato come estraneo e risponderà producendo anticorpi. Qualora, in un momento successivo, la persona vaccinata dovesse entrare in contatto con il SARS-CoV-2, il suo sistema immunitario riconoscerà il virus e sarà pronto a difendere l’organismo. Attualmente l'agenzia Ema sta revisionando il vaccino Vero Cell sviluppato da Sinovac Life Sciences Co.

 

 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Live Centrodestra su Casellati, oggi doppio voto Cinquestelle, Pd e Leu verso scheda bianca
Renzi: «Spero si chiuda oggi, ma mi sembra difficile. Non escludo Mattarella bis»
I voti 5S a Mattarella segnale per Conte: anche i filo-Di Maio pronti a smarcarsi
Il caso dei guariti da Delta: «Passati venti giorni si reinfettano con Omicron»
«L'Rt scende sotto 1, calano anche incidenza e terapie intensive»: ecco i nuovi dati dell'Iss