Romani doc/Annibale Mastroddi, il macellaio di via di Ripetta

GUARDA IL VIDEO

La storia di Roma decide di nascondersi nei luoghi più diversi. E di affidarsi a chi sa amarla e coccolarla. Tra i tanti romani impegnati a custodirla, oggi come ieri, c'è Annibale, storico macellaio di via di Ripetta, un anziano artigiano originario di San Lorenzo che da mane a sera maneggia coltelli e mannaie. Dentro alla sua piccola grande bottega artigiana la storia di Roma viene trattata con i guanti. Se Annibale negli anni è diventato geloso custode di mille aneddoti e infinite storie è perché ha sempre rispettato i suoi clienti offrendo loro solo e sempre la qualità. Quella con la Q maiuscola.  
 
Dal primo all'ultimo,  si vanta con orgoglio di non aver mai trascurato nessuno. È così che Annibale, accompagnato in questa avventura dai suoi figli, ha resistito a sindaci, governi, crisi economiche e alle mille peripezie che gli artigiani come lui hanno vissuto nel corso del tempo. In cinquantaquattro anni di attività nel suo negozio sono entrati attori, politici, star hollywoodiane, gente comune e una infinità di turisti che fotografano, tra un misto di curiosità e rispetto, questo pezzo di Roma impegnato dietro il banco come se fosse un ragazzino alle prime armi. 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Conte al Colle, decreti dopo Europee Salvini cede, alta tensione Lega-M5S
Bimbo ucciso in casa, padre confessa: «Non dormivo, l'ho picchiato a morte»
Ciclista ucciso dal Tir a Roma, preso lo sciacallo che rubò il portafogli e prelevò con il bancomat
​Liberato l'italiano Alessandro Sandrini a Idlib, venne rapito nel 2016. Il papà: «Incubo finito»
Siena, si ribalta bus di turisti dell'Est Morta una guida, 31 feriti