Le promesse non mantenute sulla guerra ai torpedoni

Prendete la tanto declamata sicurezza nelle ville storiche e nei parchi pubblici: colpiti da degrado, vagabondaggio, ma anche violenza e stupri. Ville storiche e parchi pubblici sono da mesi oggetto di un piano straordinario di risanamento e di cura. Tutto vero? A parole. Nei fatti tra lungaggini burocratiche, liti tra concorrenti al bando di gara e Amministrazione, cavilli procedurali e incapacità gestionali, i buoni propositi, dispiegati sotto la pressione di una opinione pubblica infastidita e preoccupata, sono rimasti lettera...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Rom, Salvini insiste sul censimento «Non mollo e vado dritto» Video Ira Ue, Moscovici: «Agghiacciante»
Parnasi intercettato: stadio, tempi lunghi ho messo 26 milioni e ora rischiamo l'addio di Pallotta
Il pianto disperato dei bambini migranti separati dai genitori negli Usa
Morto Jimmy Wopo, ucciso un altro rapper
Cucchi, il carabiniere testimone: «Io minacciato e trasferito il governo mi aiuti»