Roma, il Campidoglio scotta: Raggi senza manager va a caccia di esterni

«C’è nessunoooo?», potrebbe gridare Virginia Raggi come la particella di sodio nella pubblicità dell’acqua minerale. C’è nessuno, qui in Campidoglio, che abbia voglia di occuparsi dei malandati trasporti pubblici, con i bus flambé e l’Atac che sprofonda tra i debiti? No, o se qualcuno c’è, non è adeguato alla (difficilissima) mansione. Soprattutto ora che Luca Lanzalone, l’onnisciente mister Wolf del Comune, è finito fuorigioco per via...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Fca convoca d'urgenza il cda Nodo Marchionne sul tavolo
Ilva, Di Maio contesta l'asta
Matteo Barbieri tanti dubbi sulla morte attesa per gli esami sull'Honda 500
Allagamenti e temperature giù: il Nord flagellato dal maltempo
Open Arms è in Spagna