Covid Roma, mappa contagi quartiere per quartiere. A Primavalle e Appio boom di casi, bene Magliana

Covid Roma, mappa contagi quartiere per quartiere. Allarme casi a Trieste e Appio, bene Magliana

Il dato positivo riguarda l'indice Rt che nel Lazio si attesta ad "1". Ciò significa che la curva della pandemia da Covid-19 inizia a "raffreddarsi" anche se i contagi al momento continuano a salire. Potrebbe apparire come un controsenso ma non è così. Virologi ed epidemiologi guardano a metà dicembre, periodo in cui si potrà stabilire con maggiore certezza se alla discesa dell'indice Rt corrisponderà anche una diminuzione di contagiati. In quel caso si potrebbe affermare con un discreto margine di certezza che il Covid ha davvero iniziato a rallentare. Fino ad allora, tuttavia, bisognerà continuare a prestare attenzione soprattutto in città, visto proprio il numero di residenti positivi.

 

 

Roma, i contagi nei quartieri: dove il Covid è più diffuso

 

In base all'ultimo bollettino della Regione Lazio i dati sui contagi iniziano a scendere: in tutto il territorio regionale si sono infatti contati oggi 1.493 casi, ben 317 in meno su giovedì. Esattamente la metà dei nuovi positivi però, ovvero 727, risiede a Roma città. 

Più del 90% dei nuovi infetti - e il dato è rassicurante - non presenta sintomi o manifesta sintomi lievi, confondibili e sovrapponibili con quelli dell'influenza. Dunque febbre, dolori muscolari, mal di gola, tosse e raffreddore. Entrando nel dettaglio delle zone e dei distretti, i quartieri con la più alta incidenza di casi restano quelli di periferia, con "punte alte" in alcune aree vicine al centro.

 

 

 

A Don Bosco (VII Municipio) i casi contati dal primo settembre al 2 dicembre sono 407, segue poi Primavalle con 351 positivi, Torpignattara 286 casi, Marconi (276), San Basilio (263), Alessandrino (276), Casal de' Pazzi (233). Ancora: in base alla popolazione residente, l'incidenza resta alta al Torrino (334 casi), Serpentara (223 casi), Tiburtino Sud (242 casi), Val Melaina ( 200 positivi).

Tra i quartieri più centrali, invece, svetta in cima alla lista delle aree con il maggior numero di positivi il quartiere Trieste (336 casi), l'Esquilino (249), Medaglie d'oro (224 casi) ma anche Salario (148 casi).

 

 

 

Vaccini, 5mila posti disponibili per domenica

Intanto la Regione Lazio, questa mattina, ha fatto sapere che per domenica sono disponibili 5 mila posti per la vaccinazione contro il Covid-19 (richiami e prime dosi) in 12 centri Aiop. Le somministrazioni, con il farmaco Moderna, andranno ad aggiungersi a quelle già prenotate negli Hub del territorio. Le strutture aderenti sono: Nuova Villa Claudia, Villa Aurora, Cristo Re, Tiberia Hospital, Nuovo Itor, Merry House, policlinico Luigi Di Liegro. Possono accedere tutti gli over 18 fino ad esaurimento dei posti e dopo aver effettuato la prenotazione sul portale regionale https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Berlusconi pronto al ritiro: oggi il Cav scioglie la riserva
Poste, edicole e chioschi: dove serve il pass
Bonus, il mercato delle truffe. Arriva nuova stretta Già individuate frodi per oltre quattro miliardi
Omicron 2, la nuova sottovariante spaventa l'Inghilterra: più di 400 casi in (neanche) due mesi
Omicron, virus trasmesso in un Covid hotel da una stanza all'altra: ecco come è stato possibile