Il Rieti prepara i play out con il Foligno e intanto c'è un imprenditore interessato a rilevare la società

RIETI - Guglielmo Manzo fa sul serio: la corte al Rieti calcio è già iniziata ed è anche in fase piuttosto avanzata. L’attuale proprietario...

Accedi all'articolo e a tutti i contenuti del sito
con l'app dedicata, le newsletter, i podcast e gli aggiornamenti live.

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
159,98€
40€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
79,99€
19€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
6,99€
1€ AL MESE
Per 6 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
159,98€
29€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
79,99€
11,99€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
6,99€
2€ AL MESE
Per 12 mesi
SCEGLI ORA

- oppure -

Sottoscrivi l'abbonamento pagando con Google

OFFERTA SPECIALE

Leggi l'articolo e tutto il sito ilmessaggero.it

1 Anno a 9,99€ 79,99€

oppure
1€ al mese per 6 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

L'abbonamento include:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • La newsletter Ore18 per gli aggiornamenti della giornata
  • I podcast delle nostre firme
  • Approfondimenti e aggiornamenti live

RIETI - Guglielmo Manzo fa sul serio: la corte al Rieti calcio è già iniziata ed è anche in fase piuttosto avanzata. L’attuale proprietario dell’Arezzo, nonché della Lupa Frascati – gestita dal fratello Francesco – martedì ha avuto una serie di incontri in città e, nel caso in cui il risultato del campo, domenica, dovesse sorridere agli amarantoceleste, già lunedì ci potrà essere il tanto atteso passaggio di mano dal duo Ferretti-De Martino al “re” delle energie rinnovabili.

Il progetto. Nelle intenzioni di Manzo, c’è il desiderio di investire fortemente sul calcio ed estendere il suo impero sportivo dalle categorie professionistiche, a quelle dilettantistiche. E nella speranza di vincere i playoff con l’Arezzo, che potrebbero valere il ripescaggio in serie C, nel frattempo l’imprenditore romano ha messo gli occhi (e le mani) su due club dilettantistici: la Lupa Frascati che ha da poco vinto il campionato di Eccellenza e il Rieti che domenica sfiderà il Foligno per il playout del girone E che decreterà chi delle due formazioni resterà in serie D.

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Piero Angela, l'ultimo saluto al pubblico del suo Superquark: «Una grande avventura, mi spiace non essere più con voi»
Addio al giornalista e divulgatore: aveva 93 anni L'annuncio del figlio Alberto: Buon viaggio papà
Una moglie «determinante per la carriera» e il figlio Alberto che aveva seguito le tracce del padre
Non era laureato. «I professori insegnavano male», ecco quale fu la sua gratificazione più grande
«Quark è come un figlio»: Piero Angela e quel programma che cambiò la tv