«Salvini, fortunato che la sedia elettrica è stata abolita»: bufera sull'assessore

«Sei fortunato che la sedia elettrica è stata abolita, signor ministro». Bufera sul post firmato da Valentina Pavan, assessore all'Istruzione del comune di San Stino di Livenza (Venezia), retto dal centrosinistra: reazioni sdegnate da parte della Lega, a partire dal vicepresidente della Regione Veneto, Gianluca Forcolin. Il post è stato pubblicato sui social, ma è poi stato rimosso.

LEGGI ANCHE Salvini in Rai per assistere alla Prova del Cuoco. E a Radio2 dice: «Sono geloso di Elisa»

La Pavan rispondeva a una considerazione del ministro dell'Interno sull'indagine a suo carico relativa al caso della nave Diciotti. «Indagato per sequestro di immigrati? Scopriamolo insieme», aveva scritto Salvini allegando il filmato con l'apertura della busta della Procura. 



Il sindaco Matteo Cappelletto del Comune risponde così: «Mi pare si stia montando un caso sul nulla. Un commento fuori luogo sicuramente, ma che nulla ha a che vedere con il lavoro e l'impegno dell'assessore. Se ci si appiglia su questo significa che a San Stino problemi più gravi non ce ne sono e la Lega non sa dove parare...».

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Champions League, R.Madrid-Roma 3-0 gol di Isco, Bale e Mariano
Auto travolge passanti a San Pietro: 5 feriti, 3 sono bambini Video
Figli uccisi a Rebibbia, la mamma: «Ora sono liberi»
Follia sulla metro B: il rapper entra in cabina e "sequestra" il treno «Così disarmo il vigilante» E l'Atac fa partire un'inchiesta
Flat-tax sui redditi alti, non solo Ronaldo: sempre più “paperoni” scelgono l’Italia L'anteprima sul Messaggero Digital