Gatto entra nella culla e soffoca un neonato: si era addormentato su di lui

Il gatto di casa sale nella carrozzina del neonato e lo uccide soffocandolo. Un gattone domestico è stata ritenuta la causa della morte di un bambino di appena un mese nella regione russa Oblast di Chelyabinsk nella città di Zlatoust. Il piccolo era stato messo a dormire nella sua culletta, quando di nascosto il gatto è salito vicino a lui e si è accoccolato vicino al suo viso impedendogli di respirare.

LEGGI ANCHE ----> Gattino salvato in un vano motore



Quando la mamma si è accorta che il gatto era dentro la carrozzina lo ha subito allontanato e ha provato ad aiutare il bambino, ma purtroppo per lui non c'era più nulla da fare. Secondo quanto riporta il Sun, la donna ha portato il bambino in ospedale e subito dopo è stata allertata la polizia. Gli agenti stanno portando avanti le indagini, ma pare che la causa del decesso sia proprio nel gatto.

La vicenda ha scioccato tutta la comunità e ha acceso un violento dibattito tra chi critica la presenza di animali in casa e chi addirittura dà la colpa alla mamma di quanto accaduto, sostenendo che starebbe usando il gatto per nascondere il delitto. 

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Morta Inge Feltrinelli, la regina dell'editoria
Trincea sul deficit e ritocchi Iva
Moavero: «Giovane trattenuta in Pakistan, sta rientrando in Italia»
Truffa on line in corso, la polizia: «Attenti alle email con il ricatto per siti porno, cambiate password»
Auto travolge passanti a San Pietro: 5 feriti, 3 sono bambini Sotto choc il romano alla guida