Macerata, striscione choc a Ponte Milvio: «Onore a Luca Traini»

Striscione choc la scorsa notte a Ponte Milvio. Alcuni giovani hanno inneggiato l'autore della sparatoria di Macerata, espondendo pubblicamente per alcuni minuti un lenzuolo in cui si leggeva la frase "Onore a Luca Trani".

Il protagonista non è altro che il responsabile del ferimento di 6 persone tutte di colore nel comune marchigiano. Trani, 28 anni, dopo esser stato fermato ha ammesso di aver compiuto il gesto, sparando all'impazzata, dopo aver appreso la notizia del ritrovamento del corpo di Pamela Mastropietro, per la cui morte è stato accusato un nigeriano che viveva nella zona della sparatoria.
 

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Avanti su Conte, l'avviso del Colle: richiamo su conti e spread
Giuseppe Conte il giurista anti-burocrazia con un passato a sinistra
Il negoziatore: «Ha spinto giù la figlia, ma lei non fiatava»
Atenei, protesta alla rovescia I ragazzi: prof, non scioperate
Assunto e licenziato dopo 40 giorni: 47enne risarcito con 300mila euro