Europee, per l'Antimafia 5 candidati "impresentabili": c'è anche Berlusconi

GUARDA IL VIDEO

Cinque impresentabili alle elezioni europee, tra cui Silvio Berlusconi. Sono cinque i cosiddetti impresentabili per la Commissione parlamentare Antimafia. «Si tratta di Silvio Berlusconi, Giovanni Paolo Bernini, Salvatore Cicu, tutti e tre della lista Berlusconi Forza Italia per cambiare l'Europa, ed Emmanuela Florino di Casapound Italia - ha detto il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra - Sono 4 candidature non conformi al codice di autoregolamentazione perché rinviati a giudizio e con dibattimento in corso». 

I vescovi italiani: all’Europa non c’è alternativa ma sia più democratica

Diversa dalle altre la situazione del candidato Pietro Tatarella, coinvolto nell'inchiesta di Milano sulle tangenti, anche lui candidato con la lista Berlusconi Forza Italia per cambiare l'Europa. «Poi c'è un quinto soggetto, Pietro Tatarella, la cui situazione è nota», ha detto Morra sottolineando che tuttavia Tatarella è sub judice dovendosi esprimere sulla sua situazione il tribunale del Riesame. Se venisse scarcerato non ci sarebbero più i presupposti per l'applicazione della legge Severino. 
 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Autonomia, scontro a Palazzo Chigi «Nemmeno un cent in meno al Sud»
Splendida Italia: batte la Cina 2-0 e vola ai quarti
No al ricorso, Sea Watch non sbarca Salvini: «Strasburgo ci dà ragione»
Municipalizzate, profondo rosso: pagano i romani La mappa
Amanda Knox, la Corte Ue: l'Italia dovrà risarcirla per «diritto di difesa violato»