Papa Francesco scherza sul tempo a Roma, doveva esserci pioggia e invece c'è il sole

Città del Vaticano - Papa Francesco fa battute con i fedeli sulle condizioni meteo piuttosto capricciose e imprevedibili. Doveva esserci pioggia e invece stamattina c'era il sole che andava e veniva, con le nuvole e un venticello quasi primaverile. Dopo l'Udienza Generale che si è tenuta nell'Aula Paolo VI, proprio in previsione di temporali, il Pontefice è andato a salutare i fedeli, che non erano riusciti a trovare posto nell'Aula Nervi e che hanno seguito la catechesi settimanale dalla Basilica. «Buongiorno a tutti voi. Oggi si pensava che venisse la pioggia ma chi capisce a Roma... il tempo di Roma è così», ha scherzato Francesco, ringraziando poi tutti per la pazienza e per avere sopportato l'inconveniente. «Grazie per la vostra pazienza e le vostre preghiere».

Poi ha lanciato un appello al mondo dello sport. «Lo sport può tendere ponti tra Paesi in conflitto e dare un valido contributo a prospettive di pace tra i popoli. I Giochi Paralimpici, ancora di più, attestano che attraverso lo sport si possono superare le proprie disabilità. Gli atleti e le atlete paralimpici sono per tutti esempio di coraggio, di costanza, di tenacia nel non lasciarsi vincere dai limiti. Lo sport appare così una grande scuola di inclusione» ha detto parlando dei prossii Giochi Paralimpici Invernali di PyeongChang.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Trincea sul deficit e ritocchi Iva
Flat-tax sui redditi alti, non solo Ronaldo: sempre più “paperoni” scelgono l’Italia
Figli uccisi a Rebibbia, la mamma: «Ora sono liberi»
Auto travolge passanti a San Pietro: 5 feriti, 3 sono bambini
Metro B, Atac blinda le cabine: «Ora password anti-intrusi»