Harry Styles, l'ex One Direction nuovo testimonial di Gucci?

“Gucci Gang” canta Lil Pump, ma stavolta la musica è diversa, e pensiamo al pop di Harry Style. L’ex One Direction potrebbe essere il nuovo testimonial della collezione sartoriale della casa di moda italiana, o almeno cosi sembrerebbe da un post Instagram del marchio stesso. Nella foto, un cagnolino (hound) che viene coccolato dalla mano di Harry Styles, e nella didascalia un gioco di parole inglese:"Mano e cane: una sbirciatina sul set con @harrystyles per la nuova campagna #GucciTailoring” La stima e la collaborazione tra il brand e il cantante non è proprio una novità assoluta.

Harry Styles ha sempre dichiarato di essere un grande fan di Gucci, e ha spesso indossato i suoi completi, sopratutto quelli più originali: i fan più accaniti ricorderanno il completo rosso floreale con pantalone a zampa che indossò alla festa della sua band alla fine del tour 2015 (l’ultimo) al London’s Edition Hotel. Harry ha inoltre scelto Gucci per far vestire alcuni dei bambini presenti nel suo video “Kiwi”, che d’altra parte sembrano dei “piccoli Harry in miniatura”, riproducendo alcuni dei suoi look più iconici. Lui stesso nel video, non c’è bisogno di sottolinearlo, indossa un completo disegnato proprio da Alessandro Michele. E per il suo tour da solista ha scelto di vestire dei completi realizzati su misura Gucci, dal classico ingessato fino a stampe più eccentriche: fiori, fiori e ancora fiori. Non sorprende allora che la casa di moda l’abbia scelto come nuovo volto della collezione maschile e testimonial ufficiale, dopo tutta la pubblicità fatta da semplice e appassionato fan. Se Harry farà solo da modello per la campagna o se collaborerà attivamente nella realizzazione di una collezione, ancora è segreto. Occhio allora ai social media.

 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Lazio-Eintracht, scontri all'Olimpico La polizia carica, 5 fermi
Antonio Megalizzi, 48 ore per decidere se staccare la spina La mamma: spero in un miracolo
Bce, Draghi: «Ripresa stenta, tassi fermi». Da gennaio stop al Qe
Raffaele Marra condannato a tre anni e sei mesi «Deve 100mila euro al Campidoglio»
Stilista impiccata, per gli esperti il suicidio è una messa in scena: «Strangolata, poi appesa a un albero»