Natasha Stefanenko: «Per sentirmi sicura ho bisogno di un intimo sexy»

Per Natasha Stefanenko «la sensualità è tutta una questione di sicurezza interiore». In questo senso abiti, make up e accessori possono aiutare le donne a sentirsi più sicure. «A me, per esempio, fa sentire femminile e bella un bell’intimo sensuale», aggiunge.
 

Natasha Stefanenko nel suo armadio ha di tutto, tranne capi di colore arancione: «L’arancio, specie nelle tonalità sabbia-mattone, è la morte di tutte le bionde!», spiega.
Seduta in prima fila accanto a Cristina Chiabotto alla sfilata FW 18-19 di Laura Biagiotti al Piccolo Teatro di Milano, l’ex modella è elegantissima. Look total white, indossa un cappotto vestaglia bianco, capo simbolo della Maison. «È il mio ultimo acquisto fashion. Me ne sono innamorata subito perché è originale, ma allo stesso tempo chic», chiarisce mentre con entusiasmo ci mostra i vari modi in cui può essere indossato.

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Antonio Megalizzi il giornalista ferito lotta fra la vita e la morte. «Non è operabile»
Strasburgo, 3 morti: è caccia a Cherif «Fuga in Germania». Familiari fermati
Conte: «Con Juncker farò valere il sistema Italia»
Rogo a Roma, l'Arpa: «Inquinamento oltre i limiti a Villa Ada e Tiburtina»
Strage in discoteca, 17enne fermato rimesso in libertà