Crolla ponte sulla A14, 2 morti e 2 feriti. La tragedia all'altezza di Ancona

ANCONA - Ancora un ponte crollato su un'autostrada italiana e ancora vittime. Dopo il caso di Lecco dell'ottobre scorso, oggi il ponte 167 è crollato sull'autostrada A14 al km 235+800, all'altezza di Camerano (Ancona), tra Loreto e Ancona Sud. Si contano due morti e due feriti. L'autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni. La corsia interessata dal crollo è la nord. 
 
Le due vittime, pare marito e moglie, si trovavano a bordo di un'automobile in transito, un suv Nissan bianco, rimasta schiacciata sotto il ponte. È l'unica auto coinvolta. I due feriti invece, sono due operai che erano al lavoro su delle impalcature. Altri automobilisti hanno visto il crollo riuscendo a frenare in tempo«I soccorsi sono arrivati subito, sono stati immediati», ha detto all'ANSA il prefetto di Ancona Antonio D'Acunto.

Autostrade per l'Italia spiega, in una nota, che il ponte crollato era una struttura provvisoria posizionata a sostegno del cavalcavia, che era chiuso al traffico. Il crollo è avvenuto nell'ambito dei lavori di ampliamento a tre corsie dell'A14 nel tratto tra Ancora Sud e Loreto. 
Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Campidoglio, Michetti avanti: Gualtieri in pole al ballottaggio
Calabria verso la zona gialla. Indice Rt scende a 0.85, 4 regioni a rischio moderato
Green pass anche per idraulici, colf e badanti. «Nessuno sarà licenziato»
Negli uffici restano mascherine e distanze. Più presenze nella Pa
Vivere con il virus, dalla Danimarca al Cile ecco i Paesi che ripartono (grazie a vaccini). Ma c'è chi rischia