Roma, quel mosaico a San Pietro: la prima icona del Natale

Il 25 dicembre è soltanto una convenzione, stabilita nel IV secolo: non esiste una data certa per la nascita di Gesù. Non la raccontano i Vangeli, e il rituale (con la grotta e la mangiatoia) farebbe semmai propendere per la primavera o per l'estate. Nei primi due secoli della vita, la Chiesa celebrava il Natale in periodi diversi, perfino a seconda delle latitudini: in Oriente, alcuni il 20 maggio, e altri il 20 aprile, o il 17 novembre; invece in Occidente, taluni il 28 marzo. Il compleanno di Cristo è fissato a...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Champions League, R.Madrid-Roma 3-0 gol di Isco, Bale e Mariano
Figli uccisi a Rebibbia, la mamma: «Ora sono liberi»
Auto travolge passanti a San Pietro: 5 feriti, 3 sono bambini
Follia sulla metro B: il rapper entra in cabina e "sequestra" il treno «Così disarmo il vigilante» E l'Atac fa partire un'inchiesta
Flat-tax sui redditi alti, non solo Ronaldo: sempre più “paperoni” scelgono l’Italia L'anteprima sul Messaggero Digital