Francia, Cts: «Natale in piccoli gruppi e con il coprifuoco»

GUARDA IL VIDEO

In Francia nuovo lockdown fino al primo dicembre. E spunta l'ipotesi di feste di Natale con il coprifuoco. Secondo il presidente del comitato tecnico scientifico francese ( CTS) francese, Jean-Francois Delfraissy, le feste di fine anno «le faremo in piccoli gruppi» e «probabilmente ci sarà ancora il coprifuoco».

Francia, Macron annuncia il lockdown: «Scuole aperte, bar e ristoranti chiusi. Stop movimenti tra Regioni»

«Le feste di fine anno - ha detto Delfraissy all'indomani dell'annuncio del nuovo lockdown in Francia - penso che quest'anno saranno diverse dagli altri anni». Lo stesso Delfraissy ha aggiunto che la situazione diventerà estremamente difficile «per il sistema ospedaliero nelle prossime 2 o 3 settimane a causa della seconda ondata dell'epidemia di Covid-19, in diverse regioni dellal Francia».

Per lo scienziato, «la prospettiva è quella di un lockdown per un mese, poi dopo un controllo degli indicatori uscire dal lockdown con un coprifuoco» che resterebbe in vigore fino a «inizio gennaio». Non escludendo una «terza ondata», Delfraissy si dice «ottimista» sul futuro«: »ne usciremo - ha detto - poiché arriveranno innovazioni, ma non prima della primavera 2021».

 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Recovery Fund, la carica dei 300 ma saranno in sei a decidere
Natale, a tavola con il tampone: ecco come faremo Domande e risposte
Tasse, rinviate ad aprile le scadenze di fine anno. E spunta la cancellazione
Regioni blindate, c'è l'ok ai residenti a rischio la deroga per i parenti stretti
Conte, la Procura indaga sull'uso della scorta per la fuga della fidanzata dalle Iene Informativa del Viminale