Marco Marazza: «Diventa più sottile il confine tra il lavoro e la vita privata»

Professor Marco Marazza, c’è nel lavoro un diritto alla disconnessione? «Il lavoratore “agile” che, se pur subordinato può non lavorare in azienda, per legge ne ha diritto. Il fatto di stare a casa non può comportare un’eccessiva invasività da parte del datore di lavoro», dice il docente di Diritto del lavoro all’Università Luiss “Guido Carli”.  E se non si lavora da casa? «C’è l’orario di lavoro. Il dipendente in ufficio...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Forte scossa di terremoto a Osaka: 3 morti e almeno 200 feriti Video
Migranti, Salvini: «Aiuti alla Libia, sostegno a Serraj e investimenti»
Stadio, Parnasi e i biglietti ai politici E il tecnico: l’impianto farà schifo
Senegalese ucciso a colpi di pistola il killer italiano confessa: «Molestava la mia fidanzata»
Napoli, terrore sul traghetto: auto precipita dal ponte sui passeggeri, un morto e una donna grave