Maker Faire, Realtà virtuale: Reverse Studio ti catapulta su un'isola deserta

Vivere l'esperienza di essere naufraghi su un'isola tropicale nel mezzo dell'Oceano Pacifico. Grazie a Reverse Studio adesso si può. La creative web agency di Roma, formata da tutti under 30, è approdata alla Maker Faire di Roma con un gioco in realtà virtuale che permette a chiunque di vivere l'ebbrezza di essere abbandonati su un'isola amena, ma totalmente solitaria. 
 
I ragazzi, con i loro progetti, sono anche approdati a settembre alla Biennale di Venezia con un film in VR partecipando alla prima competizione assoluta di film in Realtà Virtuale. Accompagnati da 8 Production hanno realizzato il cortometraggio  “Chromatica”, portando gli spettatori alla scoperta di questa nuova tecnologia.

 

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Rai, Foa presidente: ok del cda con 4 sì un no e un astenuto
Di Maio: «Reddito di cittadinanza agli italiani»
Il Messaggero compie 140 anni festa a Cinecittà con Mattarella Cusenza: «È la casa dei romani»
Stadio Roma, interrogato Parnasi. Il tesoriere del Pd indagato per fondi illeciti
Attendono troppo il medico e i pazienti sbottano: «Tutta colpa di un negro»