Maker Faire, Realtà virtuale: Reverse Studio ti catapulta su un'isola deserta

Vivere l'esperienza di essere naufraghi su un'isola tropicale nel mezzo dell'Oceano Pacifico. Grazie a Reverse Studio adesso si può. La creative web agency di Roma, formata da tutti under 30, è approdata alla Maker Faire di Roma con un gioco in realtà virtuale che permette a chiunque di vivere l'ebbrezza di essere abbandonati su un'isola amena, ma totalmente solitaria. 
 
I ragazzi, con i loro progetti, sono anche approdati a settembre alla Biennale di Venezia con un film in VR partecipando alla prima competizione assoluta di film in Realtà Virtuale. Accompagnati da 8 Production hanno realizzato il cortometraggio  “Chromatica”, portando gli spettatori alla scoperta di questa nuova tecnologia.

 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Chi ha usato lo spray ha un nome
Il tam tam sui social: «Riconoscete il tizio con la mascherina?»
Ragazzina 15enne esce dal coma: «Mamma non lasciarmi»
Il giallo del doppio concerto di Sferaebbasta. Su Fb: «Evento inventato, alle 22 era a Rimini»
Il dj della discoteca: «Ricevo minacce di morte ma altre volte è stata più affollata»