La madre trova senza vita il figlio diciottenne in camera da letto

TERNI Uno studente di 18 anni, Luca Quondam, è stato trovato questa mattina senza vita dalla madre nella loro abitazione di via Filippo Turati. Quando è arrivato dopo pochi minuti un medico non ha potuto fare altro che costatarne la morte. Sono intervenuti gli agenti di una squadra volante che hanno avvisato il magistrato di turno, Camila Coraggio. Le cause, dopo una prima ispezione cavaverica, sarebbero  naturali.
La mamma era andato a svegliarlo poco dopo le sette, ma quando ha aperto la porta della camera da letto lo ha trovato riverso a terra. Ha subito chiamato i soccorsi, ma ormai non c'era più nulla da fare.La Procura ha aperto un fascicolo e il pm dovrà decidere se far effettuare l'autospia o meno.
Luca  frequentava l'istituto superiore Federico Cesi, e la famiglia era molto conosciuta perchè la madre ha gestito per anni in uan tabaccheria.
 

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Di Maio: «Censire i raccomandati Rai e della PA I rom? Salvini si è corretto»
Migranti, ecco il piano europeo Merkel e Macron aprono all'Italia «Centri di sbarco in Tunisia»
Gli Usa escono dal Consiglio dei Diritti Umani dell'Onu: «È un organismo ipocrita ed egoista »
Un collaboratore di Parnasi ai pm: «Soldi ad almeno un funzionario pubblico»
Stadio, Parnasi e i soldi ai politici «Pagava loro e non gli stipendi» Anteprima sul Messaggero Digital