Firenze, proteste contro il comizio di Salvini: cariche della polizia. Video

Sempre alta la tensione a Firenze per la manifestazione organizzata in piazza della Repubblica, nel centro storico della città, contro la presenza di Matteo Salvini che sta tenendo un comizio nella vicinissima piazza Strozzi. C'è stata una sesta carica della polizia per impedire che un gruppo di alcune decine di manifestanti riuscisse a raggiungere il luogo dove stava parlando il leader della Lega. 

 

C'è stato anche un lancio di bottiglie e lattine. La manifestazione di protesta era stata annunciata nei giorni scorsi da alcune sigle della sinistra e dei collettivi: 'Firenze non si Lega!' lo slogan scelto. «Saremo in piazza per respingere Salvini e la sua propaganda fascista», era scritto in una nota degli organizzatori firmata Iam - Iniziativa antagonista metropolitana, Cua, Collettivo universitario autonomo e Cas, Collettivo antagonista studentesco e e Collettivo femministe Spine nel fianco. Stasera, tra le bandiere in piazza Repubblica, anche quella europea sventola da cinque-sei manifestanti. Tanti gli slogan, anche ironici e più di una manifestante ha la maschera di Zorro.

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Coronavirus, tre infettati in Francia rientra il caso sospetto di Parma
«Il Capodanno cinese a Roma si farà». Vertice in ospedale per il supervirus
Il virologo: «Incubazione ignota, giusto limitare viaggi in aereo»
Luca Sacchi, lo sfogo di Anastasia: «Non sono dr. Jekyll e mr. Hyde»
Spadafora: «Il voto? Siamo abituati a scossoni. Di Maio non tornerà capo»