Avvoltoio ucciso in Sicilia

E' stato ucciso a fucilate un giovane esemplare femmina di avvoltoio capovaccaio, chiamata Clara. E' successo a circa 10 km a nord-ovest di Mazara del Vallo (Trapani) lo scorso 3 settembre. Clara era stata liberata a Matera perché potesse migrare in Africa. Lo denuncia il Cerm (Centro rapaci minacciati) in un post su Facebook, nel quale pubblica anche le foto del volatile impallinato. Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Scritte razziste, la mamma del senegalese: «Salvini condanni». Lui: «Rispetti richiesta sicurezza»
Torino, neonato con la tosse dimesso 2 giorni dopo la morte per polmonite
Atletico-Juve 2-0: Gimenez più Godin, per i bianconeri adesso si fa dura
Tav, intesa per mozione Lega-M5s: «Ridiscutere integralmente progetto»
«Nordcorea ha prelevato a Roma figlia dell'ambasciatore "scomparso"» Farnesina: rimpatrio volontario