Ferrara, il capogruppo M5S: «Errori su verde e patrimonio, basta con gli assessori tecnici»

Un forte rimpasto in giunta? Non lo escludo, anzi. Anche la sindaca Virginia Raggi lo ha già fatto trapelare negli ultimi giorni, no?». Paolo Ferrara, capogruppo del M5S, è il primo del Campidoglio a squarciare il velo delle ipocrisie e ad analizzare il voto nella Capitale senza distinguo di rito e panegirici.  Ferrara, ci sono stati contraccolpi elettorali in Comune?  «Ci sono un po’ di tensioni. Purtroppo i dati romani delle regionali non sono belli». C’è chi tende a...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Migranti, strappo Italia su bozza Ue
Maturità, oggi la seconda prova Toto-versione: Platone o Plutarco? Attesa per il test di matematica
Lanzalone ai pm: «Così correggevo il progetto stadio»
Melania fa liberare bimbi dalle gabbie
Il Canada legalizza la cannabis: consentita vendita e coltivazione