Due fucili rubati nella loro auto, coppia arrestata dai carabinieri

Due persone arrestate a Campagnano, dai carabinieri di Monterosi, con i colleghi di Bassano Romano, impegnati in un servizio perlustrativo mirato alla prevenzione dei furti nelle abitazioni.

I militari hanno fermato un’auto che li aveva insospettiti per l’atteggiamento degli occupanti. Hanno quindi deciso di procedere alla perquisizione e hanno trovato nascosti un fucile carabina calibro 22, completa di serbatoio e munizionamento e un fucile sovrapposto calibro 12; dagli accertamenti immediatamente effettuati in banca dati i fucili sono risultati essere stati rubati giorni prima in un abitazione di bassano Romano.

A quel punto i due occupanti della macchina, un cittadino italiano 43 anni e una donna di 36, rispettivamente di Vejano e Bassano Romano, sono stati arrestat e sottoposti ai domiciliari, per ricettazione e detenzione di armi.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Casalino, audio contro i tecnici Mef
Pensioni, piano per l'uscita a 62 anni: sconto sul riscatto della laurea
Fisco, rottamazione boom da 7,5 miliardi: ultima rata il primo ottobre
Salvini attacca Raggi: «Ha deluso Roma sporca, in auto è rally»
Morto Simone, il 18enne malato di tumore: per aiutarlo tutta la classe si era vaccinata