Due fucili rubati nella loro auto, coppia arrestata dai carabinieri

Due persone arrestate a Campagnano, dai carabinieri di Monterosi, con i colleghi di Bassano Romano, impegnati in un servizio perlustrativo mirato alla prevenzione dei furti nelle abitazioni.

I militari hanno fermato un’auto che li aveva insospettiti per l’atteggiamento degli occupanti. Hanno quindi deciso di procedere alla perquisizione e hanno trovato nascosti un fucile carabina calibro 22, completa di serbatoio e munizionamento e un fucile sovrapposto calibro 12; dagli accertamenti immediatamente effettuati in banca dati i fucili sono risultati essere stati rubati giorni prima in un abitazione di bassano Romano.

A quel punto i due occupanti della macchina, un cittadino italiano 43 anni e una donna di 36, rispettivamente di Vejano e Bassano Romano, sono stati arrestat e sottoposti ai domiciliari, per ricettazione e detenzione di armi.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Vaccini, scontro nel governo. Salvini scavalca M5S: «Inutili e dannosi» Di Maio: «Sono opinioni personali»
Lo chef Narducci e l'amica uccisi dall'automobilista al cellulare L'uomo gridava: non ho visto niente
Il Campidoglio scotta: Raggi senza manager va a caccia di esterni
Roma, le radici uccidono ancora: 36enne muore sbalzato dalla moto
Latina, auto esce di strada e finisce nel canale: morta ragazza, grave l'amica