Pomigliano acclama Giggino 'o Presidente: «Portaci al governo»

dal nostro inviatoPOMIGLIANO Un condominio anonimo, in una via qualsiasi. Esce dal portone Antonio. È il papà di Di Maio. S'avvia a piedi alla festa del trionfo di Giggino. «I miei consigli? Luigi non ne ha bisogno. È già prontissimo a governare». Giuseppe e Rosalba, gli altri due figli di don Antonio - impresario edile su cui già girano malignità e gli amici lo difendono: «Vogliono farlo somigliare a Tiziano Renzi, ma lui è un galantuomo» - sono già in...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Olimpiadi 2026, stop di Giorgetti: candidatura italiana muore qui
Rebibbia, detenuta lancia i due figlioletti dalle scale: neonato muore, grave bimbo di 2 anni
Tangenti, arrestato De Santis, il sindaco di Ponzano Romano Indagati Verdini, Ciocchetti e Coratti
Manovra, il ministro Tria: «Ridurre carico fiscale per la classe media»
Fondi Lega, raggiunto l'accordo: il partito verserà 600.000 euro l'anno