La battaglia sul decoro non resti solo sulla carta

Si muove, per ora solo in bozza, la lotta al degrado. Di fronte ad uno sfascio crescente che rende imbarazzante e compromessa la vivibilità la Giunta aggiorna il codice dei vigili urbani con divieti e multe salatissime.Niente panni stesi fuori dalle finestre, niente lattine e panini sui bus, stop ambulanti suonatori. I fracassoni della radio a tutto volume in macchina dovranno rassegnarsi ad abbassarla, il citofono sarà obbligatorio. Gli innamorati dovranno giurarsi eterno amore via mail perché appendere un lucchetto...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Trincea sul deficit e ritocchi Iva
Flat-tax sui redditi alti, non solo Ronaldo: sempre più “paperoni” scelgono l’Italia
Moavero: «Giovane trattenuta in Pakistan, sta rientrando in Italia»
Figli uccisi a Rebibbia, la mamma: «Ora sono liberi»
Auto travolge passanti a San Pietro: 5 feriti, 3 sono bambini