Trova un capriolo ferito in strada: lo porta in salvo con lo spazzaneve

CERCIVENTO e PRATO CARNICO (Udine) - Pulisce le strade dalla neve nella notte in Carnia lungo la via che porta in Val Pesarina, a Prato Carnico, e scorge a bordo carreggiata un capriolo che non riesce a muoversi: è accoccolato vicino al guardrail, ferito, e lo guarda con i suoi grandi occhioni. L'autista dello spazzaneve, Stefano De Conti, di Cercivento, si ferma subito.

Il capriolo si lascia avvicinare e accarezzare. A quel punto Stefano lo carica sul mezzo da lavoro, davanti a posto del passeggero; lui sta buono buono, non scappa. Si sente al sicuro: sa che è in salvo. De Conti lo porterà poi agli uomini della forestale di Villa Santina, dopo un viaggio con lo spazzaneve, sulle strade innevate della Carnia, nel cuore della notte di ieri, martedì 6 marzo. Adesso il capriolo sarà curato e quindi rimesso in libertà.

LEGGI ANCHE: Fiocco rosa allo Zoomarine di Torvaianica: è nata una cucciola di delfino
LEGGI ANCHE: Il tenero viaggio in aereo dello scimpanzè rimasto orfano e salvato dai bracconieri
LEGGI ANCHE: Cane "arrestato" dai carabinieri, la gag è irresistibile: «Ti è andata male, spacciatore di crocchette»

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Francia, torna il terrore a Strasburgo 3 morti e 14 feriti al mercato di Natale
Grave giornalista italiano ferito alla testa: è Antonio Megalizzi, 28 anni Con lui c'erano due colleghe
Rogo al Tmb Salario, pericolo diossina
Brexit, pronto voto di sfiducia a May Ma il primo ministro: «Mi opporrò»
Istat, occupazione in calo nel terzo trimestre. Record di contratti a termine