Cane "arrestato" dai carabinieri, la gag è irresistibile: «Ti è andata male, spacciatore di crocchette»

Un video che fa sorridere, quello girato da due carabinieri che, dopo aver salvato un cane randagio in pericolo, si apprestavano a portarlo in un canile. Il salvataggio, grazie ad una divertente gag dei militari, si trasforma presto in un arresto.

Il carabiniere sul sedile del passeggero, infatti, inizia a girare un video e parla così al cane: «Dai, non fare così, al massimo una settimana e sei fuori. Ora chiami il tuo avvocato e al massimo ti fai i domiciliari o l'obbligo di firma». Il cane, ancora scosso, guaisce, e il militare scherza così: «Non fare quella faccia, stai tranquillo, se ti comporti bene noi ci mettiamo una buona parola...». Il collega alla guida del mezzo, a questo punto, interviene così: «Se tu spacci crocchette, poi non ti puoi lamentare...».
Il video, inviato al comandante del Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali, Enrico Rizzi, è stato pubblicato su Facebook ed è diventato subito virale.
 

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Nave Ong in attesa di un attracco Salvini: «Malta apra porti a Lifeline» La Valletta: «No. Non ci compete»
Vaccini, Salvini contro l'obbligo «Inutili 10, scuole aperte ai bimbi» No di Giulia Grillo
Dall’epatite al morbillo, la prevenzione è decisiva Anteprima sul Messaggero Digital
Morti lo chef Narducci e un'amica
Uccise la moglie a bastonate, ergastolo al dermatologo Cagnoni