Napoli, bimbo di due anni muore soffocato dopo aver mangiato i biscotti

Un bimbo di due anni è morto pochi minuti dopo il ricovero nell'ospedale Loreto Mare di Napoli.

Il piccolo paziente, A.R., è giunto in condizioni disperate alle 19.30, trattato immediatamente con un codice di massima urgenza dai sanitari. Il bimbo era in arresto cardiocircolatorio e con un aspetto cianotico, così che i medici hanno provveduto a vari tentativi di rianimazione attivando lo staff dell'Unità di Anestesia e Rianimazione del codice rosso nel pronto soccorso.

Purtroppo, però, tutte le manovre e le procedure salvavita hanno avuto esito negativo e il piccolo paziente è deceduto.

Dai primi accertamenti della polizia, sembra che tentativi di rianimare il piccolo fossero stati messi in atto già a casa dai genitori con una respirazione bocca a bocca.

Fatale sarebbe stato un soffocamento dovuto al latte con i biscotti che il bimbo aveva mangiato poco prima. 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
La sfida dei Matteo: Renzi e Salvini a Porta a Porta tra il 15 e il 17 ottobre
Indagine sulla sicurezza dei rider «Tra loro anche migranti irregolari»
Reddito di cittadinanza, Inps: «Stop a chi firma contratti temporanei, e poi si riprende»
Venti di scissione anche nel M5S
Sgravi in busta paga ai redditi fino a 36 mila euro