Bertolaso: «Chi mi ha massacrato adesso chieda scusa ai terremotati senza casa»

«Chi mi ha attaccato, massacrato, dovrebbe chiedere scusa agli italiani, perché ad andarci di mezzo in queste vicende assurde e allucinanti è stato il Paese, gli abitanti dei Comuni terremotati che vivono fuori dalle loro case, o in casette di legno neanche sufficienti per tutti dove ci piove dentro e fa freddo con la neve. Il processo contro Guido Bertolaso non sarebbe neanche dovuto cominciare. Questi sono i risultati di un comportamento ingiusto e ingiustificabile». È l'ora di cena in casa Bertolaso e si...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Lancia la figlia dal viadotto sull'A14 Compagna giù dal 3° piano: morta
Salvini: «Chiuso accordo su premier e squadra di ministri, ora no veti» Domani Lega e M5S al Colle
Tav, Parigi avverte l'Italia: «Rispetti gli impegni o l'eurozona è a rischio»
Violentata a Roma, il racconto choc «Quella bestia mi mordeva il volto»
«Non possiamo andare in palestra, siamo musulmani». Alunni a Treviso rifiutano l'ora di ginnastica