Gli appalti del G8: "cricca" condannata, Bertolaso assolto

Né i massaggi, né gli appuntamenti galanti, né la casa di Propaganda fide, e neppure i 50mila euro dei quali non è mai effettivamente stata trovata traccia. L'ex capo della protezione civile Guido Bertolaso, passato in pochi mesi da salvatore della patria e dei grandi eventi a membro d'onore della cosiddetta Cricca degli appalti, è stato assolto con formula piena dall'accusa di corruzione che lo collegava al costruttore Diego Anemone per il processo partito nel 2010 a Firenze, poi spostato a...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Trincea sul deficit e ritocchi Iva
Flat-tax sui redditi alti, non solo Ronaldo: sempre più “paperoni” scelgono l’Italia
Moavero: «Giovane trattenuta in Pakistan, sta rientrando in Italia»
Figli uccisi a Rebibbia, la mamma: «Ora sono liberi»
Auto travolge passanti a San Pietro: 5 feriti, 3 sono bambini