Gli appalti del G8: "cricca" condannata, Bertolaso assolto

Né i massaggi, né gli appuntamenti galanti, né la casa di Propaganda fide, e neppure i 50mila euro dei quali non è mai effettivamente stata trovata traccia. L'ex capo della protezione civile Guido Bertolaso, passato in pochi mesi da salvatore della patria e dei grandi eventi a membro d'onore della cosiddetta Cricca degli appalti, è stato assolto con formula piena dall'accusa di corruzione che lo collegava al costruttore Diego Anemone per il processo partito nel 2010 a Firenze, poi spostato a...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Salvini annuncia il censimento rom Di Maio frena: «È incostituzionale» Gli ebrei: «Ricorda le leggi razziali»
Conte a Berlino: «Soluzioni europee per i migranti o finisce Schengen» Merkel: collaboreremo con l'Italia
Sparatoria in centro a Malmoe: 4 feriti I tifosi festeggiavano la vittoria svedese al Mondiale
Bonafede: «Lanzalone scelto da Raggi». Il sindaco sentito ancora dai pm come testimone
Residenze false per avere i fondi dei terremotati: 120 romani nei guai