Tuscania, piantagione di canapa indiana
con guardiani armati: due arresti

Avevano predisporto un servizio di vigilanza armata intorno a una vastissima piantagione di marijuana. Ma ieri i carabinieri della compagnia di Tuscania sono intervenuti e hanno arrestato due allevatori sardi.
La piantagione di canapa Indiana, estesa per circa un ettaro, nascosta ai più in una zona boschiva tra Tuscania e Montalto di Castro, presenta oltre mille piante alte tra i 2 e 3 metri. E' stata sorvegliata a vista da persone armate di fucile, secondo quanto scoperto dai carabinieri di Tuscania nel corso di un’operazione antidroga. L'operazione ha portato all’arresto di due allevatori sardi residenti da tempo nella Tuscia, rispettivamente proprietario del terreno e guardiano della piantagione.
I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi alle ore 15 al comando provinciale dei carabinieri di Viterbo.
Mercoledì 19 Settembre 2012, 11:35 - Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 00:00
QUICKMAP