Pianta la marijuana nel giardino di casa, nei guai un 24enne a Farnese

di Marco Feliziani
Al posto dei pomodori aveva piantato la marijuana nell'orto di casa ma i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Tuscania l'hanno scoperto. E' un 24enne del quale gli inquirenti mantengono stretto riserbo sulla propria residenza, arrestato ieri sera per coltivazione illegale ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Una serra allestita di tutto punto, con tanto di sistema di illuminazione e riscaldamento, kit per umidificare l'ambiente e materiale per il confezionamento, nascosta da occhi indiscreti tra la vegetazione.

I carabinieri hanno fiutato la droga a seguito di una indagine avviata tempo addietro e sono arrivati alla piantagione di Farnese, dove l'altra sera hanno fatto irruzione nell'appartamento del giovane. La perquisizione ha portato a rinvenire, oltre al materiale sequestrato, cinque piante di marijuana alte più di un metro, già in inflorescenza e quasi pronte per essere raccolte. In casa sono stati trovati anche duecento grammi di droga, già essiccata e custodita in alcuni barattoli di vetro. Un business illegale che al ragazzo avrebbe fruttato migliaia di euro, di cui ne dovrà rispondere presso il tribunale di Viterbo.
Mercoled├Č 13 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:51

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP