La banda del buco svaligia il bar di via Vittorio Veneto: rubati duemila euro di monetine

Il foro sulla parete del bar
di Andrea Arena
L'audace colpo della banda del buco. Che l'altra notte ha preso di mira il bar di via Vittorio Veneto (Cafe Bleu), ai Cappuccini. Nottetempo i ladri sono entrati nel palazzo che al piano terra ospita il locale e hanno forato un muro che divide il bar dai corridoi dell'edificio. E hanno ricavato una fessura non troppo grande, ma abbastanza da far passare la macchina automatica cambiasoldi, di solito utilizzata dai clienti che giocano ai videopoker.

Per non perdere tempo i banditi l'hanno portata via tutta intera, evidentemente per poi aprirla con tutta calma in un posto sicuro. Un lavoro da esperti, visto che l'allarme del locale non è entrato in funzione. Secondo i proprietari l'apparecchio conteneva circa duemila euro: il bar del resto è molto frequentato dai giocatori.

Sarebbe stata la donna che svolge le pulizie nel palazzo ad accorgersi di qualcosa, nelle prime ore di martedì mattina. Poi uno dei proprietari, intorno alle cinque e quaranta, ha tirato su la saracinesca e ha trovato la spiacevole sorpresa. Le indagini sono affidate alla Polizia, intervenuta sul posto per i rilievi dopo la denuncia dei gestori.
Mercoledì 6 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 07-12-2017 13:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-12-06 10:12:51
qua hanno bucato bene...a capranica per rubare al bar sono entrati nell'agenzia immobiliare adiacente,,,,,,,,buco nell'acqua
QUICKMAP