Il Lago di Monterosi ospita per la prima volta un presepio vivente

lago monterosi
di Ugo Baldi
Per la prima volta Monterosi ospiterà il presepe vivente sulle rive del suo lago. L’appuntamento è fissato nei pressi del piccolo specchio d’acqua martedì 26 alle ore 16 con ingresso da Via Papa Leone. Sarà uno spettacolo unico per la sua ambientazione, collocata sulle sponde del lago, che verranno trasformate nella Betlemme dell’anno zero, dove circa 100 personaggi in costumi d’epoca, appositamente realizzati per l’occasione , rievocheranno l’evento della nascita di Gesù. La rappresentazione, diretta dal regista Marcello Felici, sarà un insieme di voci narranti, musica e movimento, il tutto accompagnato da un’illuminazione ad hoc per realizzare un’atmosfera suggestiva dove tutti i partecipanti si sentiranno immersi e coinvolti. L’idea è scaturita dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione culturale “Antica Janula”, l’Associazione “Cavalieri di Monterosi”, supportate e patrocinate dall’Associazione Pro Loco. Una sinergia scaturita dal desiderio di condividere, insieme a tutto il paese, una festività importante come il Natale, valorizzando, contestualmente, luoghi storico-naturalistici che meritano di non essere dimenticati.
« Un’iniziativa come questa – ha detto il sindaco Sandro Giglietti - contribuirà certamente a valorizzare ed arricchire e il patrimonio culturale, artistico e religioso di Monterosi e del territorio viterbese».
 
Domenica 24 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP