Dopo il blitz di Genova, De Vrij (Lazio) si rilassa con una cena viterbese

Bianchini, Farris e De Vrij
di Andrea Arena
Un tulipano a Viterbo, e che tulipano: si tratta di Stefan De Vrij, difensore della Lazio e della Nazionale olandese, che ieri sera è stato ospite dell'osteria Al Vecchio Orologio, nel cuore della città. Il 25enne talento del calcio era a cena con Massimiliano Farris, cliente abituale del locale che lo considera una specie di rito dopo ogni vittoria conquistata dalla Lazio di Simone Inzaghi, di cui è allenatore in seconda.

Così dopo aver espugnato domenica sera il campo della Sampdoria, Farris ha rispettato il rito della cena scaramantica nella città in cui ha scelto di vivere, stavolta coinvolgendo anche De Vrij. Che a Viterbo ha trovato un calore e un affetto magari diverso da quello della metropoli Roma, ma sicuramente sincero. Tanto più che l'oste, Paolo Bianchini, è un laziale doc e ha subito chiesto e ottenuto un selfie con i due.
Marted├Č 5 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 07-12-2017 13:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP