Camion contro un camper fermo per un guasto sulla Orte-Civitavecchia: morto un bambino di 10 anni

di Renato Vigna
Superstrada Orte-Civitavecchia (Ss 675) riparta questo pomeriggio, nel tratto da Vetralla a Viterbo, dopo la chiusura per un grave incidente che si è verificato questa mattina nei pressi dello svincolo sud per il capoluogo. In seguito allo scontro ha perso la vita un bimbo di 10 anni. 


In uno scontro violentissimo un camion (nella foto sopra) ha investito un camper, sulla stessa corsia di marcia. Da una prima ricostruzione, sembra che il secondo mezzo fosse fermo a lato della carreggiata - la superstrada è sprovvista di corsie di emergenza - per un guasto, quando è stato tamponato in pieno dal mezzo pesante che viaggiava sulla stessa corsia. Il camper è andato letteralmente distrutto. 

Inizialmente sono rimaste ferite le tre persone a bordo del mezzo fermo sulla strada, che sono residenti a Reggio Emilia, tra cui in maniera molto grave un bambino di 10 anni che era insieme ai genitori. Traferito all'ospedale di Viterbo, è morto poche ore dopo.

Sul luogo dell'incidente sono recati personale del 118 con più ambulanze e l'elisoccorso. Impegnati anche i vigili del fuoco e la polizia stradale. In ospedale a Belcolle anche il conducente del camion, non ferito ma sotto shock. E' un uomo di 62 anni residente a Bagnoregio. 
 
Mercoledì 3 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:28

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-01-05 14:21:14
Forse qui Whatsapp?
2018-01-03 19:41:41
è una bella arteria, quando a 90km/h ti sorpassano questi bisonti dietro leggi che dovrebbero rispettare limite di 80 km/h.........CORRONOOOO
2018-01-03 16:09:11
Sempre peggio sulle strade, c'è chi guida dormendo !!!
2018-01-03 14:39:50
eppure un camper è grosso eh,,,pure bianco.....autista camion da galera
4
  • 2
QUICKMAP