seguici su Facebook Twitter Google+ RSS
Venerdì 18 Aprile - agg.20:11
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Umbria

Positivo all'alcol test
mangia il referto e scappa


di Giovanni Camirri

PERUGIA - Positivo all'alcol test mangia il referto dell'etilometro e dopo una breve fuga a piedi viene bloccato e arrestato.
È la cronaca di una domenica da brivido e non solo per colpa delle temperature. Tutto è avvenuto in zona Bastia nel corso di un controllo stradale messo atto, nell'ambito della prevenzione delle stragi del sabato sera, dalla polizia stradale. Protagonista dell'insolito fine settimana, è uno straniero 30enne regolare in Italia, che era da poco uscito dal lavoro. Ieri mattina, in tribunale a Perugia, il processo per direttissima.

Una domenica da brivido, si diceva, perché quanto accaduto in una manciata di minuti sembra il canovaccio di un racconto noir. Il 30enne s'è fermato all'alt della polizia stradale e, stando alla prima ricostruzione dell'accaduto, è stato sottoposto, come altri automobilisti durante i controlli notturni, all'etilometro. Il primo responso ha segnalato la positività all'alcol e quindi s'è proceduto con la seconda prova. All'uscita del referto stampato dal macchinario di rilevamento, il giovane l'avrebbe preso e poi, portandoselo alla bocca, se lo sarebbe mangiato. Poi la fuga a piedi per tentare in qualche modo di allontanarsi. I poliziotti a quel punto l'hanno inseguito correndo e poco dopo l'hanno bloccato. E' scattato, quindi, l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Ieri mattina l'udienza per direttissima dove il ragazzo è comparso in aula assistito dal suo legale di fiducia, l'avvocato Luca Brufani. L'arresto è stato convalidato, il giovane, incensurato, è stato rimesso in libertà in attesa dell'udienza fissata per marzo.

Martedì 08 Gennaio 2013 - 16:42
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Decreto Irpef, Renzi alla stretta finale. Bonus da 620 euro, salirà a 950 nel 2015. Tagli agli stipendi: 4 fasce

Il premier Matteo Renzi è alla stretta finale in vista dell'approvazione, domani in consiglio dei...

Renzi: bonus Irpef, via libera 80 euro in più da maggio. Il premier: «I giudici si taglino gli stipendi»

«Sono contento perché smentiamo i gufi che hanno più volte auspicato che non ci fossero...

Uomini ossessionati dalle dimensioni del pene: Milano "capitale" degli interventi

Milano è diventata la capitale della penoplastica. Una media di 20-30 interventi al mese e un record...

Alitalia-Etihad, vertice con governo per salvare la trattativa

Lo strappo consumato da Etihad con la dura lettera di mercoledì, ieri ha costretto Alitalia a correre...

Barbara De Rossi porta in tribunale l'ex fidanzato: avrebbe rivelato particolari intimi della loro relazione

La storia d'amore tra l'attrice romana Barbara De Rossi e il suo ex fidanzato Anthony Manfredonia,...

CASA
Pensioni nel 2014, cresce l'età delle donne
Si allontana il congedo. Nel 2017 pareggio anagrafico tra i due sessi
Case sfitte, quando e perché si paga l'Irpef
La tassa è dovuta per alloggi vuoti nella città di residenza
Guida alla Tasi, prima rata a giugno
Presto le aliquote decise dai Comuni. Il saldo entro il 16 dicembre
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2012 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009