seguici su Google+ RSS
Giovedì 21 Agosto - agg.8:18
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Umbria

Positivo all'alcol test
mangia il referto e scappa


di Giovanni Camirri

PERUGIA - Positivo all'alcol test mangia il referto dell'etilometro e dopo una breve fuga a piedi viene bloccato e arrestato.
È la cronaca di una domenica da brivido e non solo per colpa delle temperature. Tutto è avvenuto in zona Bastia nel corso di un controllo stradale messo atto, nell'ambito della prevenzione delle stragi del sabato sera, dalla polizia stradale. Protagonista dell'insolito fine settimana, è uno straniero 30enne regolare in Italia, che era da poco uscito dal lavoro. Ieri mattina, in tribunale a Perugia, il processo per direttissima.

Una domenica da brivido, si diceva, perché quanto accaduto in una manciata di minuti sembra il canovaccio di un racconto noir. Il 30enne s'è fermato all'alt della polizia stradale e, stando alla prima ricostruzione dell'accaduto, è stato sottoposto, come altri automobilisti durante i controlli notturni, all'etilometro. Il primo responso ha segnalato la positività all'alcol e quindi s'è proceduto con la seconda prova. All'uscita del referto stampato dal macchinario di rilevamento, il giovane l'avrebbe preso e poi, portandoselo alla bocca, se lo sarebbe mangiato. Poi la fuga a piedi per tentare in qualche modo di allontanarsi. I poliziotti a quel punto l'hanno inseguito correndo e poco dopo l'hanno bloccato. E' scattato, quindi, l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Ieri mattina l'udienza per direttissima dove il ragazzo è comparso in aula assistito dal suo legale di fiducia, l'avvocato Luca Brufani. L'arresto è stato convalidato, il giovane, incensurato, è stato rimesso in libertà in attesa dell'udienza fissata per marzo.

Martedì 08 Gennaio 2013 - 16:42
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Giustizia, la riforma è pronta. Cambia il processo civile. Intercettazioni: rinvio

​ E' bastato poco a riportare il sereno all'interno della maggioranza parlamentare sulla...

Catania, cartello choc di un supermercato: «Non date soldi ai rom, guadagnano 80 euro al giorno, più di un operaio»

"Non fate l'elemosina agli zingari davanti alla porta. Guadagnano dai 60 agli 80 euro al giorno,...

Litorale romano senza pace, appare un branco di pesci: panico in spiaggia e bagnanti in fuga

Sono stati i bagnanti ad accorgersene e ad avvertire i marinai di salvataggio dei due impianti balneari di...

Ecco le immagini del nuovo iPhone, ma prezzi alle stelle: si partirebbe da 780 euro

Non c'è giorno che non escano voci o immagini dell'iPhone 6, anzi dei due iPhone 6 che Apple...

Barberini, rissa dopo lo scippo turisti reagiscono ai borseggiatori e in metro scoppia il finimondo

Due ragazzi escono di corsa dalla stazione della metro a Barberini. Uno insegue l'altro, lo tira per la...

CASA
Semplificazione amministrativa per pensioni ex Inpdap e ex Enpals
Procedure unificate, sistemi di pagamento allineati a quelli Inps
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009