Orvieto, ruba un'auto, provoca
incidente e fugge
denunciato operaio rumeno

TERNI Dopo aver rubato un'auto si è messo alla guida senza patente, ha causato un incidente ed è fuggito: il presunto responsabile, un operaio romeno di 31 anni, è stato rintracciato e denunciato per furto aggravato,
fuga ed omissione di soccorso, dalla polizia di Orvieto, dove è avvenuto il fatto. In base a quanto riferito oggi dalla
questura, l'incidente risale al primo gennaio scorso, quando intorno all'una di notte, a Sferracavallo, il giovane, alla
guida di un monovolume, ha invaso la corsia opposta e si è scontrato contro altre due auto, con a bordo una famiglia che stava rientrando a casa. L'operaio - sempre in base a quanto accertato - ha abbandonato
l'auto, poi risultata di proprietà di una ditta e rubata da un parcheggio cittadino il 29 dicembre, senza accertarsi delle
condizioni delle quattro persone coinvolte, fra le quali due minorenni, una delle quali ha riportato lesioni giudicate
guaribili in sette giorni. Dalla descrizione fornita dai coinvolti nell'incidente e grazie ad un'impronta lasciata sullo specchietto retrovisore dell'auto, la squadra anticrimine del commissariato di Orvieto ha individuato il presunto responsabile, in seguito riconosciuto fotograficamente dai testimoni. Il trentunenne, regolarmente residente ad Orvieto, è stato anche sanzionato per guida senza patente, non avendola mai conseguita.
Venerdì 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-14 21:07:06
ma che strano di solito questi reati li compiono norvegesi svedesi olandesi o finlandesi...davvero anomalo!
QUICKMAP