Ore 5,13 è partito il Frecciarossa da Perugia: a Milano in 3 ore

di Federico Fabrizi
PERUGIA Partito. Alle 5,13 di giovedì mattina dalla stazione di Fontivegge è uscito il primo Frecciarossa. Da Perugia a Milano in appena tre ore (fermate a Firenze e Bologna), con la possibilità di proseguire per Torino. Filippo e Giacomo, ventenni, sono stati tra i primissimi passeggeri: lavorano per un'azienda agraria e garantiscono che così «E' davvero molto più comodo». In tutto sono stati una quindicina i passeggeri del primo viaggio della Freccia made in Umbria. Un migliaio, invece, i biglietti già venduti nell'arco di appena quattro giorni, da quando Trenitalia ha aperto le prenotazioni.
 

In carrozza per il primo viaggio la governatrice Catiuscia Marini: «E' un obiettivo condiviso con Trenitalia e una scommessa sulla qualità dei servizi e dei collegamenti per la regione», e il sindaco di Perugia Andrea Romizi: «Una grande opportunità per gli umbri ma anche un'occasione per i turisti». Hanno partecipato al primo viaggio del Frecciarossa da Perugia anche il presidente della  Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Giampiero Bianconi e il presidente della Camera di Commercio Giorgio Mencaroni.

La Fondazione ha sostenuto la Regione per coprire i costi del servizio, che per ora viene considerato da Trenitalia “sperimentale”: resterà in vigore fino alla fine del 2018 e poi si faranno i conti. Il servizio prevede andata e ritorno: partenza alle 17.05 da Torino e alle 18.45 da Milano con l'arrivo a Fontivegge alle 22.18.
Gioved├Č 8 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:41

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 902
QUICKMAP