seguici su Google+ RSS
Mercoledì 23 Luglio - agg.7:32
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Umbria

«Se ti prendo ti spacco una gamba»
a processo giovane calciatore

PER APPROFONDIRE tagcalcio, processo, spoleto, minaccia, umbria

SPOLETO - Un torneo estivo trasformato in incubo. Con più calci che fair play e una serie di episodi spiacevoli finiti prima in un letto d'ospedale poi in Tribunale.
Alla sbarra c'è un giovane calciatore che all'epoca dei fatti (era luglio del 2004) aveva 22 anni. Mentre la vittima è un calciatore molto conosciuto negli ambienti calcistici, che ha militato anche tra i professionisti. Secondo quanto contestato all'imputato, all'ex professionista non sarebbe stata concessa tregua durante la partita di un torneo amatoriale. Ingiurie, minacce, fino all'ultimo colpo a gamba tesa, nel vero senso della parola. «Se ti prendo ti spacco una gamba», la prima minaccia finita nel capo d'accusa. Poi ancora minacce, qualche parolaccia, fino al colpo finale. Registrato quando la vittima non era neanche in possesso di palla: l'imputato sarebbe entrato a gamba tesa sul ginocchio, procurando al calciatore la frattura del piatto tibiale esterno e altre lesioni. Carriera finita, intervento chirurgico e lunga degenza. Il processo (giudice Roberto Laudenzi, pm Roberta Maio) è agli sgoccioli ma ieri si è fatta più concreta la prospettiva di un accordo economico fra le parti. Appuntamento al 15 marzo.

Lunedì 04 Marzo 2013 - 21:46
Ultimo aggiornamento: -
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

«Chiama il mio fidanzato», e Siri risponde: «Quale dei due?». L'iPhone inguaia la ragazza infedele

Siri è un noto software che grazie al riconoscimento vocale aiuta in molte situazioni, ma in una...

Addetti alle pulizie trovano un pupazzo "impiccato" in una casa e lo gettano nella discarica: ma era un cadavere

Non hanno avuto nemmeno un dubbio. I due addetti di una società di pulizie che si sono trovati davanti...

Papà trova babysitter che abusa del figlio Lo picchia a sangue, poi chiama la polizia

Lo ha picchiato così forte da farlo svenire. Poi ha chiamato la polizia: «Sono tornato a casa e...

Ilaria d'Amico e Gigi Buffon, coccole in alto mare: ecco le foto della loro fuga d'amore in Grecia

L'amore tra Ilaria d'Amico e il portiere della Juventus Gigi Buffon naviga in acque sicure. Ecco le...

In metropolitana c'è il pizzo sul biglietto: macchinette presidiate da gruppi di rom

Sputi ai turisti, estorsioni, guardie giurate minacciate e ferite con le penne negli occhi.

CASA
Detrazioni fiscali: bonus arredi, occhio agli errori
La nuova agevolazione non spetta per tutti i lavori di recupero
Dichiarazione dei redditi: Unico 2014, ecco le spese detraibili e deducibili
Elenco aggiornato delle voci che permettono di ridurre il "conto"
Agevolazioni fiscali per una casa più sicura
Sconto Irpef del 50% su porte blindate, grate e telecamere
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2014 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009