Ha accoltellato due giudici:
imprenditore condannato a 12 anni

PERUGIA - Lo scorso 25 settembre ha tentato di uccidere due giudici all'interno della sede civile del tribunale, in piazza Matteotti. Armato di coltello, è riuscito a entrare nell'ufficio del giudice Francesca Altrui e aggredirla: soltanto l'intervento di un altro giudice, Umberto Rana, e di un addetto del tribunale ha fatto sì che la follia omicida non si concretizzasse.

Nella mattinata di venerdì Roberto Ferracci, l'uomo che il 25 settembre scorso ha accoltellato i due giudici, è stato condannato stamane a dodici anni di reclusione. La sentenza è stata emessa dal giudice per l'udienza preliminare di Firenze al termine del processo con rito abbreviato dopo che la procura aveva chiesto il giudizio immediato. Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a 15 anni di reclusione. Il giudice lo ha anche condannato al risarcimento delle spese di costituzione di parte civile.

 
Venerd├Č 9 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP