hallogram

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Appena nascono allora gli dia la cittadinanza vaticana. Un'altra occasione per stare zitto ed evitare ingerenze sulle decisioni dello Stato. I tempi sono cambiati ma mi sembra che non se ne renda conto. Si guardasse gli affari all'interno del suo statarello.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dottor Dotti! :-))
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dopo le soste vietate, parcheggi sulle striscie e davanti ai passaggi per invalidi anche il fumare in aereo. La "signora" non si fa mancare niente.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sinceramente non mi ha mai entusiasmato più di tanto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Su questo argomento siamo partiti molto più tardi di tanti altri Paesi che hanno comportamenti più civili. A Milano diversi personaggi famosi sono stati più volte ripresi fotograficamente su riviste di gossip in occupazioni di spazi riservati a persone diversamente abili. Evidentemente è un'abitudine ben radicata. Quanto scritto denota che tanta strada c'è ancora da fare per arrivare ad un adeguato livello di civiltà. Come tanto c'è da fare per l'autore del cartello affinché scriva in maniera ortograficamente corretta ed abbia una maggiore sensibilità per chi ha difficoltà motorie. Ed anche le autorità preposte alla viglianza non dovrebbero tollerare questi atteggiamenti che penalizzano le persone più deboli.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sembrava una storia a lieto fine ed invece siamo qui a piangere un'altra vittima innocente di questi nuovi barbari.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ed andiamo a salvare gli altri quando dovremo salvare.....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ho finito di commentare. Aspetto le prossime elezioni.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Si può dire VERGOGNA!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
C'è qualcosa che non funziona nella raccolta. E' ora che l'Ama inizi a fare il lavoro per cui gli utenti pagano tariffe sempre più alte.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Aiuto a categorie che non meritano niente e poi si leggono queste storie che sono di una tristezza infinita.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Speriamo non venga in Italia
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Qualche settimana fa dei poliziotti italiani avevano fermato un sedicente personaggio famoso perché circolava su una zona pedonale contromano con la sua auto. Il sedicente personaggio famoso si era lamentato della rudezza della nostra polizia. Ci mancava poco che gli si dovesse chiedere scusa del comportamento a tutela di chi era in quel momento in strada. Speriamo che si riesca a comprendere quanto dobbiamo a questa gente impegnata per la nostra sicurezza spesso oggetta di critiche assurde ed infondate. Qui è in gioco la vita di vittime innocenti e non c'è più spazio per buonismo e falsa accoglienza. E' ora che si pensi alla sicurezza della gente comune e non solo di quella dei nostri spesso inutili politici. Un pensiero alle vittime che hanno avuto la colpa di voler passare solamente dei momenti di vacanza dalla brutalità interrotti da questi nuovi barbari. .
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono ignorante: ma che cosa è il VAR di Rossetti? E' possibile che chi scrive l'articolo abbia dato per scontato che tutti lo sappiano?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Che ci faceva un egiziano di 19 anni ai domiciliari residente a Guidonia a Testaccio alle due di notte? Forse perché essendo risorsa può fare come vuole e gli agenti non devono permettersi di disturbarlo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Europa invasa da questi nuovi barbari che approfittano di leggi colabrodo. Adesso un padre perde il proprio figlio e si prospetta un futuro di tormenti visto quanto vale la giustizia spagnola che anche in passato non ha dato esempio di brillantezza.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'indignazione del Viminale sorprende in quanto si dovrebbe maggiormente indignare per il traffico di esseri umani che ha consentito a tanti di arricchirsi. Aspettiamo le prossime elezioni.....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ed ancora siamo a trattarli come minorenni non imputabili. Vergognoso!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Bestie in giro per l'Europa. E purtroppo non sarà il primo caso. Comunque non mi sembra che la giustizia spagnola in questa prima fase si sia dimostrata all'altezza. In questi ultimi anni non è il primo caso di eventi tragici in cui i nostri connazionali sono rimasti coinvolti ed i precedenti non sono incoraggianti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Mah. Staremo a vedere.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Purtroppo l'ignoranza, la cafonaggine e l'imbecillità sono le caratteristiche del nostro tempo. Povero delfino trattato come un giocattolo e morto di paura.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ti vuoi suicidare? Suicidati ma non coinvolgere persone innocenti. Oltretutto neanche è riuscito nell'intento, Ed intanto ha reso una famiglia orfana di una figlia e dodici feriti che chissà quando dimenticheranno ciò che gli è successo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Tragedia assurda. Chissà se poteva essere evitata.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Boliviano? Ma tutti qui?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Fuori di qui. Non abbiamo bisogno di questa gente.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Fortunatamente ha fatto solo danni materiali. Va tolta la patente a vita.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Che enorme tristezza.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ridicola.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E quindi bisogna rinchiudersi dentro casa? Invece di andare avanti torniamo indietro? Sarà utopia ma In un Paese civile ognuno dovrebbe essere libero di girare come vuole e lo Stato ha il dovere di tutelare la sua sicurezza. In uno Stato civile e democratico.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Chi si presenterà alle prossime elezioni dovrà mettere a conoscenza gli elettori di cosa farà per la sicurezza di questo Paese ormai alla deriva. E lo dovrà fare con estrema chiarezza perché ormai siamo abbastanza stufi di questa situazione.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 124 commenti
con 84 commenti
con 73 commenti
con 62 commenti
con 62 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP