sastro

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se verrà accertato quanto comunicato dalla Sindaca del Comune, riconducibile al vero,qualcuno dovrà spiegare all'Italiano Medio perchè è stata indagata se è estranea ai fatti. Se invece non è estranea ai fatti la via migliore per la trasparenza sono le immediate dimissioni, necessarie per difendersi meglio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma questo bar in 250 anni non è stato capace di comprarsi un fondo ?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il problema sembra di organizzazione amministrativa,perchè le asfaltature devono essere programmate con largo anticipo e porre segnaletica di rimozione autovetture dal ...al...per asfaltatura.Prima di iniziare si controlla la situazione e in base all'ordinanza sindacale si provvede a rimuovere anche con carri privati convenzionati o no, le autovetture ancora in sosta. Troppo difficile ?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ritengo che occorre incominciare a pensare seriamente ad installare in Italia delle linee cargo ferroviarie per tir. Percorro sovente le autostrade italiane e mi stupisco delle condizioni di pericolosità che trovo.Percorrere l'autostrada insieme a colonne di tir e specialmente in condizioni di tempo avverso crea situazioni di pericolo per tutti sia per gli autotrasportatori e sia per gli automobilisti.Liberare pertanto alcuni tratti di autostrada utilizzando il trasporto su ferro dei tir dovrebbe essere una priorità nazionale. Non riesco ancora a capire perchè non ci siamo ancora introiettato questo concetto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non si capisce cosa stiamo aspettando per chiarire una volta per tutte le questioni sul tappeto per queste banche. Deve importare al Paese la situazione dei correntisti che hanno perso i loro risparmi e non dichiarazioni di oggi e domani. Questi processi devono essere fatti subito e sono sicuro che gli strumenti ci sono.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'autosospensione dalla nomina dovrebbe essere automatica allo scopo di difendersi meglio.Ritengo inoltre che nel caso di accuse temerarie dovrebbero essere chiamati a risarcire direttamente gli accusatori e non lo Stato.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Controlli ispettivi frequenti,inattesi ed a rotazione su tutte le attività di smaltimento rifiuti sia RSU sia tossico-nocivi dovrebbe essere una routine affermata da anni. Questi sono boomerang e reati contro l'Umanità che andavano scritti sulla Costituzione e puniti a partire da 50 anni di carcere.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Spero solo che l'articolo abbia preso una solenne cantonata. Se è vero, sono dispiaciuto al massimo perché non è possibile a 19 anni uccidersi perché non ti hanno rinnovato il contratto.Occorre diventare più coriacei e non farsi sopraffare da questi episodi. Ma comunque possibile che nessuno sapesse niente ? Ma perché non si parla delle difficoltà che si incontrano ? L'ascolto e il confidarsi con altre persone può essere una vera panacea per l'animo esacerbato,triste abbattuto e depresso.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono anch'io d'accordo della totale inesistenza dei motivi che hanno causato la pubblicazione del video.Tale pubblicazione è totalmente inutile e soggetta inoltre ad emulazione.Deve passare l'idea che certi scoop devono restare solo nel registro delle Forze dell'Ordine.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Personaggi da mandare a piedi,solo su mezzi pubblici,nessuna patente.Sono pericolosi per tutti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Pene severe per questi due bulletti.Devono rimborsare i danni e collocati in zone dove non possono più nuocere.Inoltre un abbonamento triennale gratis per la vittima in una palestra di arti marziali.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Macchè profilo da pubblicare ! Ma poi perchè uno deve pubblicare foto,immagini, episodi della sua vita,dei suoi hobby e quant'altro. Occorre rendersi conto che a quasi tutti non importa niente di niente ma solo soddisfare insane curiosità e quindi perchè assecondarli ?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non capisco come mai ci si meraviglia di questi comportamenti; gli immigrati nion gestiti,non inseriti,non iscritti da nessuna parte che alternative hanno in Italia dove manca anche il lavoro per i nativi ? Ma chi è il genio della lampada convinto che non può accadere nulla ? Se alcuni di questi immigrati che non trova lavoro e per vivere si mette a spacciare,a rubare,a torturare e quant'altro non possiamo meravigliarci in nessun modo.Introdurre le persone in Italia così come si fa adesso senza il necessario controllo porta solo problemi che stanno crescendo e nessuno si sogni poi di cadere dal pero meravigliandosi,dovrà solo guardarsi allo specchio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
" il conto corrente dal quale vengono attinti i soldi è un deposito, il classico salvadanaio messo al sicuro da tutti" ? Deve comunque sempre essere controllato mensilmente,basta un piccolo tocco di mouse o no ? Come diceva quel vecchio adagio : fidarsi è bene ma....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Deve ripagare tutti i danni lavorando in una struttura protetta.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Vanno tenuti al guinzaglio e se liberi solo con museruola ben chiusa,perbacco. Molto difficilmente si rfiesce a gestire un pitbull. immagina due.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono d'accordo sul divorzio commerciale. Mi sembra che il consumatore sia poco tutelato.I prodotti non originali non devono assomigliare agli originali, devono prendersi una loro dimensione e un loro brand che sicuramente a livello commerciale mi sembra più remunerativo. Il consumatore inoltre dovrebbe diventare più selettivo ed evitare di comprarli.Il problema vero è che c'è un buco di produzione,ovvero mancano i prodotti di buona fattura e di prezzo ragionevole, tra i brand più conosciuti e richiesti e quelli prodotti artigianalmente con materiali sopraffini.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Tutti questi personaggi vogliono solo chattare con Keaton Jones ? Assurdo ! La primissima cosa da fare è andare a scuola a conoscere questi pseudo bulli e invitarli dolcemente ad esternare le loro malinconie al fine di intervenire duramente,il solo linguaggio in primis che conoscono.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Chi di dovere dovrebbe già incominciare a comprendere che queste situazioni sono prodromi di situazioni ancora più gravi che si svilupperanno in futuro. Nessuno creda di restarne fuori.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non si è ancora ben concretizzato il concetto che in città non vanno collocati alberi di alto fusto.Deve passare inoltre il concetto di utilizzare gli esperti delle facoltà di agraria italiane al fine di conoscere, piantare e controllare essenze di fusto idoneo alla bisogna. Troppo difficile ?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Individuo ributtante. deve stare in carcere a lungo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Subito esiliati su una piccola isola a lavorare 8-22,30
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Distrutta la vita di un uomo,distrutta una famiglia già provata di difficoltà laceranti solo per avere un po' di eredità da spendere in giochi vari ?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La cosa che sconvolge di più in questa situazione, se è vera naturalmente, è la vendita di prestazioni della moglie magari all'oscuro ad altre persone. Ritengo che si concretizzino in questa fattispecie ben due reati, sfruttamento della prostituzione e manipolazione della volontà altrui.Molto meglio quindi per ristorare i danni fatti farlo passare subito al lavoro manuale 8-22,30.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se la situazione è stata monitorata e controllata bene hanno fatto il giusto allontanarla. Inoltre dovrebbe anche pagare i danni fatti. Ricordo che il dipendente è il gioiello dell'azienda e deve essere formato, motivato e fatto crescere nel modo più giusto. Chi deroga ha capito molto poco e il minimo è licenziarlo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono da collocare in gattabuia senza se e senza ma queste persone che incassano mazzette e quant'altro. Non sono necessari ad un paese civile.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Semplicemente pazzesca questa situazione. Ritengo che deve cambiare la situazione in riferimento all'elargizione della pensione e dell'accompagnamento da parte dell'INPS, perché occorre sapere le condizioni di vita di questi anziani con controlli assidui specialmente quando colpiti in questo grave modo, avvalendosi di tutto il personale disponibile nei Comuni Italiani. Parlo di Ispettori INPS e INAIL, parlo di Polizia Municipale,parlo di Forze dell'Ordine, Polizia dello Stato e Carabinieri e GdF.Semplicemente più che barbara la situazione di questo anziano sia colpito di gravi patologie sia maltrattato e torturato da ben tre personaggi che devono ripagare da subito e per molti anni tutti i danni inferti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Comunque ritengo che la presenza di alcool in questa situazione snaturi completamente la situazione e renda comunque la donna maggiormente indifesa.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'appello alla prima sentenza non deve essere automatico ma deve essere come in Francia dove viene poco usato perché la pena può anche aumentare e non solo diminuire. Scandalosa inoltre la prescrizione quando si parla di fondi pubblici, non dovrebbe nemmeno essere pensata la sua esistenza. Sono reati gravissimi e vanno perseguiti ad oltranza fino al completo ristoro e oltre.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Tutti questi banchieri hanno bisogno di 13 milioni di consulenze ? Le consulenze devono essere pari a zero.Si licenzia chi non è all'altezza e si assume qualcuno idoneo,perbacco.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 81 commenti
con 71 commenti
con 66 commenti
con 59 commenti
con 52 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP