Scioccolade

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
l'indio ha arruolato il Papa alla causa del Terzomondismo socialista! Non ha capito la sottile strategia gesuitica del pontefice, che mirava a fare il contrario. Farsi "compagno" per attirare le pecorelle e riportarle all'ovile della Chiesa. Non comu-cattolico ma catto-comunista, caso mai
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
in politica quando uno dice di voler lasciare del tutto se qualcosa di auspicato non si verifica (nel caso della Boschi, il "sì" al referendum) invece che lasciare .... raddoppia. Nulla di nuovo sotto il sole, e neanche sotto questa pioggia romana. Le parole dei politici, le promesse, i propositi pubblicamente espressi, se li porta via il vento ....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
lo hanno cercato in ogni anfratto e anche dentro ai canali nella bassa ferrarese per settimane. Chissà come se l'è svignata. Sarà interessante ricostruirlo. Ma va detto che in genere queste super operazioni con elicotteri alla Apocalypse now, carabinieri con visori notturni e mitra spianati che sfondano porte di cascine, sommozzatori, cani, il tutto sempre in favore di telecamera di tg, sono un gran buco nell'acqua. Meglio le azioni discrete, nell'ombra, con seguendo piste minimali con intelligenza. Meglio, ma meno di immagine
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
e che doveva produrre, cavoletti di Bruxelles?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
le dimissioni sono questione di sensibilità istituzionale, in presenza di comportamenti comunque da accertare, su cui ci sono versioni contrastanti. Il motivo eventualmente è di non esporre alla polemica legata a vicende personali del titolare la carica che costui o costei ricopre. Ma al di fuori di questa faccenda, va ricordato che sia la Boschi che il suo sponsor politico Renzi avevano detto che la politica non avrebbe più fatto per loro nel caso gli italiani avessero bocciato il Referendum. E invece sono ancora lì. Renzi almeno ha lasciato la guida del governo, mentre la Boschi sta ancora in mezzo a tutto
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
caa mia Roma nun me sazzio / penzo notte e dì aaa Lazzio ....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
se dà l'arie er giallorosso / meno vince e più fa er grosso / "capirai!" dice ar lazziale / "Cittadella un fico vale!" / ma si te dico - nun è facezzia - / che lui l'ha prese dallo Spezzia?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
era ora
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
buona cosa. Basta però che non salti in mente a nessuno di fare un tuffo nel Tevere, perché il Biondo può uccidere, inquinato com'è!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
le dimissioni sono una questione di coscienza, valutando una opportunità (quella di non esporre la carica che si ricopre alle polemiche nate da una vicenda personale), quando ancora non c'è un riscontro certo di un comportamento sbagliato. Ma bisogna ricordare che la Boschi, così come il suo lord protettore Renzi, avevano sparato che la politica non avrebbe più fatto per loro, se gli italiani avessero detto no al Referendum. E invece stanno lì, in mezzo a tutto più che mai. Ma si sa che i propositi dei politici valgono come le promesse del famoso marinaio ...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
bene Lazietta. In queste partite la figuraccia è dietro l'angolo, vedi Inter l'altro ieri che l'ha evitata per il rotto della cuffia, e l'abbiamo direi evitata bene. Avanti con il campionato ora. L'Atalanta è un crostino molto duro. E' raro trovare una simile simbiosi fra allenatore e squadra. Complimenti a loro, ma anche Inzaghino-Lazio mi pare sia una coppia affiatata
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
come sempre, il problema, o lo scandalo, non è che Donnarumma o Chicchessia guadagna troppo, ma che qualcuno sia disposto a pagarlo tanto. Però, finché quei soldi sono di un privato che ce li vuole mettere, perché ha calcolato che sia un'operazione vantaggiosa, a noi dovrebbe importare poco. Come in qualunque operazione di mercato può andare bene o male, ma l'importante è che non vengano a chiedere ai cittadini di risanare un bilancio che fa crac, come con Alitalia
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
come al solito, il problema non è che Donnarumma o Chicchessia guadagna troppo, ma il fatto che
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
anche io non l'ho fatto! Dateli a me!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
con le italiane andiamo tranquilli, perché figli non se ne fanno ... ma con le straniere che il Tribunale vuole equiparare credo che rischieranno di saltare i conti Inps, perché figli ne fanno più di noi. Già l'Inps si deve preparare a subire l'assalto della politica che in campagna elettorale promette via la Fornero, pensione più alta per tutti, magari con il retributivo, a 50 anni, e così via ... poi vediamo che cosa ci dice la Ue con cui abbiamo stretto patti di bilancio
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
vado a nanna / e penso a te / poi m'addormo / e sogno te / m'arisvejo / e penso a tee / me toletto / e penso a teee / m'aggiusto 'a criniera / e penso a teee/ accendo er tabblet / e penso a teee / me connetto / e penso a tee / caa mia Roma nun me sazzio / penso notte e dì aaa Lazzio ...... chi sarà?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
in vecchiaia si torna agli amori di gioventù. Anzi, magari in gioventù si faceva mostra di essere modernisti e pragmatici contro i "parrucconi". Poi raggiunta l'età dei parrucconi si rientra nell'alveo della tradizione più ortodossa. E magari andando più avanti nell'età Baffino rivaluterà anche Baffone?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
se la Chiesa, anzi il Papa che ne è la voce che la rappresenta, nelle sue esternazioni pubbliche resta sui precetti generali della dottrina cristiana, presta il fianco alla critica di fare solo discorsi generici e non fare riferimenti precisi per sfuggire a possibili reazioni. Questo Papa non corre questo rischio, ma sfida quello opposto: ossia quello di mettere bocca sulle deliberazioni prese dalla politica e nella società, nelle sue parti attive come l'impresa. Così facendo espone la sua persona e la Chiesa alla critica di indebita ingerenza, di parzialità, e in tutto e per tutto fa diventare la Chiesa un soggetto pari agli altri nel dibattito pubblico e finanche nella competizione politica, e questo ha un prezzo, la perdita del carisma che nasce dall'essere distante dalla mischia
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
a me pare che il rendimento di Donnarumma sia sceso mentre la sua quotazione saliva. Forse è nervoso, fatto sta che non mi sembra più il portiere che attirava palloni come una calamita attira il ferro
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Mourinho continua a godere di un alone carisma di "specialità" ormai da tempo non più giustificato dai risultati, mi pare. Gli sono rimasti solo gli atteggiamenti da prima donna (per chi si fa abbagliare) a giustificare la permanenza del carisma
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
a ly ... io te amo - sportivamente parlando, nun capì male - ma qui me cassano tutti li messaggi d'amore. Provamo co' questo ... te vojo bene perché tu penzi alla mia povera Lazzietta e a noi poveri lazzialotti molto più de quello che ce penzo io che so' de 'sta parrocchia - sportivamente parlando, famo a capisse - ! Smacche smacche smacche ly! -sportivamente parlando, capiscimi bene
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
a Brache'! Ce chiudessi una buca stradale ogni venti secondi ce faresti davvero 'na bella sorpresa, ma te ce vorrebbero un par d'anni pure a sto ritmo indiavolato pe' chiudelle tutte!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
la var è una grande, ottima novità, della cui introduzione bisogna dare atto al vituperato Tavecchio. Ma sta incontrando, mi pare, resistenze da parte della casta arbitrale, che si sente diminuita, spossessata di un potere decisionale insindacabile che da sempre si arroga. Nel caso di ieri, l'arbitro si è rifiutato di rivedere un'azione su cui aveva giudicato nel vivo dell'azione (il mani del torinista) e ha voluto riguardare solo la testata di Immobile. Sulla quale sono d'accordo con Papa max, violento o meno è il gesto che va punito perché aizza gli animi in campo e fuori (andava ammonito anche Burdisso, a parere mio, che provoca, ma Ciro è stato un pollo a cascarci). E' qui che si è vista l'arroganza dell'arbitro, nel non voler rimettere in discussione una decisione presa in tempo reale in campo. Comunque, proprio dai difetti di applicazione di questa fase iniziale, opportunamente corretti, la var potrà migliorare la credibilità delle partite. E voglio essere estremista: alla fine la var dovrà non dico sostituire l'arbitro, ma avere pari rilievo nelle decisioni, con l'ultima parola alla var nei casi dubbi. Con il replay in tempo reale e con gli auricolari questa non è fantasia, ma progresso già applicabile, con poco pregiudizio della velocità del gioco, e grande vantaggio della credibilità del calcio. Ma la casta arbitrale accetterà mai questo sviluppo delle cose?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
non è una gaffe, è un lapsus. Ossia un errore rivelatore di una intenzione
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
er Renzybboy se rivela ar naturale!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'Isis, bisogna dirlo, ha avuto una trovata geniale; "mettere il cappello" su qualsivoglia azione individuale di squilibrati in ogni angolo del mondo che potesse apparire fatta contro l'odiato Occidente o contro il mondo islamico moderato. Così facendo ha dato a ogni idiota fanatico una ragione superiore (la causa islamica nel mondo, o la causa dei palestinesi in questo caso) per compiere la sua follia e nello stesso tempo si è accreditata di una forza di una diffusione ramificata che invece non esiste. Per questo purtroppo la sconfitta militare dell'Isis non coincide con la fine della sua potenzialità criminale, sebbene dell'Isis ne sia rimasto poco più che il nome
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
queste domande dicono molto più su colui o coloro che le hanno concepite, scritte e messe in un questionario che sui malcapitati bambini chiamati a inventarsi una risposta
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
la Steaua vinse una Coppa dei Campioni, tanti anni fa, se non ricordo male grazie al portiere che parò tre rigori in finale. Poi finì il regime di Ceausescu che pompava gli atleti in ogni sport per la gloria della Romania. Chissà come sono oggi. Lo scopriremo presto. Di sicuro una cosa sarà diversa: il turno in casa Lazio ci sarà la presenza di tantissimi immigrati rumeni. Capace che saranno più dei nostri, se non ci diamo una svegliata, parlo dei tifosi ovviamente
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
allora tu prendere subbito l'antistaminici, per precauzzione, fusse che fusse hai visto mai ma sicuro che nun è!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
per uno sfratto anche sacrosanto i tempi sono lunghissimi e le procedure bizantine. Il diritto del proprietario è pochissimo tutelato. Ora questa sentenza sembra tornare a dargli importanza. Vedremo se è così
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 81 commenti
con 71 commenti
con 66 commenti
con 59 commenti
con 52 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
QUICKMAP