Riccardo_UK

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Noooo ma per favoreeee, questi sono bravi ragazzi dei centri sociali, sono innocenti, sono stati provocati, non farebbero mai male a una mosca, bla bla bla bla...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La violenza squadrista deve finire!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ministro della meritocrazia? Mahahahahahahaha daiiiiiiii!!!! La meritocrazia e' una mentalita', e l'italiano medio non ce l'ha, ammettiamolo! A cosa servirebbe questo ministero, a parte lo spreco di pubblico denaro?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I social media danno voce e "credibilita'"a gente alla quale in condizioni normali non darebbe retta neanche lo scemo del villaggio. Meglio che mi fermi qui, altrimenti rischio di scrivere una catilinaria.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Adoro la tua citazione dall'Elisir d'amore!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Per quanto le idee altrui possano andarci di traverso e risultarci odiose, vanno rispettate. Questo attacco e' ingiustificato e gli autori vanno puniti a norma di legge.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quassu' in Inghilterra le ragazze da tempo vanno in giro la notte da sole. Quando, ancora studente, mi offirivo di accompagnarle a casa dopo una serata insieme, mi guardavano come se fossi un alieno (o uno che voleva infilarsi nel loro letto), una volta sono stato addirittura definito maschilista sciovinista, pensate! E' una cultura diversa.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Questo e' un episodio disgustoso. Questi delinquenti vanno puniti in modo esemplare e poi rieducati. Cosa faranno i magistrati adesso? (domanda retorica)
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
No, i giornali di quassu' dicono di no, nessuno dei due l'indossava.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Bla bla bla... questa gente si permette di fare cose del genere perche' siamo diventati una Nazione troppo permissiva. A casa loro probabilmente sarebbero stati presi a manganellate, senza possibilita' di appello.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
...chi sono i razzisti?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Per par condicio sciogliamo anche quelli dell'estremo opposto, no?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Hahahaha, un copione gia' visto e collaudato dalla Lewinsky! Piu' l'uomo e' potente, piu' una donna lo puo' far cadere fragorosamente... avrei potuto esprimerlo in maniera molto piu' colorita, ma lascio spazio alla vostra immaginazione.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non avrei saputo esprimermi meglio. Novantadue minuti di applausi!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Come una cozza attaccata allo scoglio...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Che tristezza...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Qui sarebbe il caso di riaprire i manicomi criminali... questa non ci sta proprio col cervello!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ahahahaha ahahahaha ahahaha ahahahaha.... oddio fateme ripiglia' fiato! TUTTI, dico proprio TUTTI gli smartphone ci spiano, a partire dagli americanissimi iPhone! Dai, per l'amor di Dio, siamo seri!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Secondo me il voto per noi residenti all'estero ha senso solo nel caso in cui ci sia una mezza idea di far ritorno in patria, prima o poi. Cio' detto, e' ben risaputo che i nostri voti contano come il due di picche quando si gioca a briscola...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'Italia e' il mio Paese natale e la amo, per quanto sia stato costretto dalla sua situazione a lavorare all'estero. Vorrei poter avere voce in capitolo (per quanto risibile) semplicemente perche' magari un giorno potrei anche rientrare... tutto qui. Ovviamente posso solo parlare per me. Cordiali saluti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ecco, a questi mostri cosa faranno? Certi danni psicologici, certe ferite non si rimarginano mai del tutto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quando ero ancora ventenne mio padre mi suggeriva vigorosamente di fare l'insegnante alle scuole medie, ed io altrettanto vigorosamente rifiutavo l'idea. Gia' vedevo che le cose stavano prendendo una brutta piega e non avevo intenzione di trovarmi in certe situazioni. Il mio coefficiente di tolleranza verso studentelli sforntati, maleducati, arroganti e maneschi era gia' sotto zero, e potevo ben immaginare le possibili conseguenze (per me) in certe situazioni. In retrospettiva credo di aver fatto una buona scelta. Se fossi stato io al posto dell'insegnante di cui si parla in quest'articolo, certamente non sarei stato ospedalizzato, per cosi' dire.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Estremisti... sono dovunque e non si possono incasellare proprio perche' sono ovunque. Ognuno di essi crede di essere al 100% nel giusto e non tollera opinioni diverse dalle proprie, non accetta il dialogo o la dialettica. Fondamentalmente gli estremisti hanno il cervello ridotto in pappa, tutti quanti senza eccezioni. I loro comportamenti sono inaccettabili ed andrebbero sanzionati, ma vabbe', lasciamo perdere le sottili differenze tra teoria e pratica...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Comportamento totalmente inaccettabile, ci vuole il licenziamento e l'interdizione da qualsiasi tipo di lavoro a contatto con giovani.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
C'e' ancora tanta gente che fa fesserie del genere... scusate la crudezza, ma l'ignoranza non giustifica, soprattutto ora che le conseguenze di fesserie del genere sono diventate di pubblico dominio. Oggi tutto cio' che viene digitalizzato in un apparecchio che si puo' connettere allla rete Internet e' arischio di diffusione selvaggia, ma la gente continua a fare errori del genere... boh, ma accendere il cervello proprio no?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Brava gente...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Vabbe', dai, non c'e' neanche bisogno di commentarlo!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Chi gioca col fuoco prima o poi si brucia! Ma se questi ragazzini la smettessero di farsi foto e video "privati" non sarebbe meno rischioso?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
In questi casi andrebbero puniti in primis i genitori, e poi i giovani bulli andrebbero rieducati, magari obbligandoli a fare lavori socialmente utili, per esempio assistenza agli anziani o ai disabili... magari imparano un pochino di umanita'!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Un ragazzino dall'indole non violenta che pero' si presenta a scuola con un coltello a serramanico? Ummmm... qualcosa non mi torna.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 95 commenti
con 87 commenti
con 81 commenti
con 74 commenti
con 74 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP