luigi_67a

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Allora tracciamo anche le vendite di coltelli da cucina.... ma per favore...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Io li manderei a spalare rifiuti a mani nude in una discarica, altro che domiciliari...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sguazzano pure loro....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Se avere tanti soldi significa diventare così idioti, preferisco continuare a fare i salti mortali per arrivare a fine mese e riuscire comunque a mettere due pacchi di pasta e una bottiglia d'olio alla raccolta di beneficenza...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quando la volpe non arriva all'uva, dice che è amara... brutta cosa l'invidia. Pensassero piuttosto alle schifezze che si mangiano loro, i prodotti alimentari italiani se li sognano...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
questa mi mancava....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Invece contrariamente a quanto blaterano certi "commentatori" la notizia è importante perchè questo è un altro successo che contribuirà a migliorare la nostra vita di tutti i giorni sul lungo periodo. Non dimentichiamoci infatti che molti delle cose e dei servizi che usiamo oggi senza quasi neanche rendercene conto, sono frutto di queste attività. E gli uomini che mettono a rischio la propria vita per la ricerca sono davvero da ammirare.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ha ragione quando dice che a 50 anni non ti assume più nessuno, è verissimo, inutile fare i perbenisti e scandalizzarsi. Questa donna ha coraggio perchè per scegliere di fare una vita del genere con tutti i rischi che ci sono, non è per nulla facile. Chi deve vergognarsi invece sono i nostri politici che hanno condotto l'italia in un baratro tale che se resti senza lavoro dopo una certa età puoi pure morire... basta che i loro privilegi non vengano meno. Grande Susanna!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Romeni. algerini, libici, bosniaci... già conosciuti dalle forze dell'ordine.... c'è bisogno ancora di fare qualche commento?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non vi vedremo più... illuso, mi auguro anche io sia così ma penso avremo cocenti delusioni...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Altre risorse che ci pagano la pensione a detta di alcuni...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quale è il problema? I vitalizi oramai se li sono assicurati, cosa c'è di meglio di una bella vacanza di un po' di mesi a spese nostre dopo queste dure fatiche da parlamentare? Poi a marzo, altro giro, altra corsa, ricomincerà il carosello e nulla cambierà...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ecco perchè vogliono fare la funivia, così evitano gli allagamenti....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Che problema c'è? Lavorano per pagarci le pensioni, così ci dicono...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il bagno, ahahahahaha
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Negli acquari marini si utilizzano degli appositi dispositivi detti schiumatoi che proprio grazie alla generazione di schiuma attraverso una corrente d’aria aiutano ad eliminare la sporcizia dell’acqua... quanto è avvenuto è un metodo naturale che utilizza il mare per ripulirsi dalle tossine accumulate, un po’ come quando sudiamo...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ahwhahahaha
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quella nella foto è la stazione di Milano Centrale...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ci sarà in mezzo pure la marmitta che mi hanno fregato?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il fatto che abbia un doppio o anche triplo lavoro non significa nulla con ciò che è accaduto. Anzi, dovrebbe far pensare il fatto che questo signore, finito il turno sulla metro che comunque non è un lavoro banalissimo da svolgere, anzichè riposarsi a casa se ne va a lavorare ancora... e se uno fa così non lo fa di certo per divertimento. Sappiamo tutti, a meno di coloro che negano anche l'evidenza, che qualche soldo in più di questi tempi fa sempre comoodo e lavorare non mi sembra sia un crimine ancora...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dal video è evidente che il comportamento della donna ha avuto una buona fetta di responsabilità in quello che è accaduto. Tra l'altro, qualche secondo prima che le porte della metro si chiudano, viene diffuso in corrispondenza delle stesse un segnale acustico e in quel momento si deve assolutamente evitare di varcare l'ingresso altrimenti il rischio di restare intrappolati è concreto. E il macchinista può effettivamente non avere tutta la colpa di quello che è accaduto, tant'è infatti che il provvedimento di sospensione è stato revocato. Il fatto che mangiasse un panino non ha importanza, sarebbe potuto accadere comunque.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
in tutto questo però non è chiara una cosa: ma la moglie era conseziente? Perchè se così fosse, l'arresto mi sembra un po' esagerato...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Io vedo molto più come segno di decadenza certe scelte che ci vengono imposte dai nostri politici non eletti e di cui la gente ne farebbe volentieri a meno... un negozio di pornhub invece la vedo come una simpatica iniziativa che rompe questo falso bigottismo di cui molti si fregiano. Peccato non abbia aperto anche a Roma...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Si accettano scommesse su quanto tempo passerà prima che il malvivente sarà di nuovo in libertà...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il problema è che effettivamente non è facile individuare un relitto in mezzo al mare e su un fondale profondo se questo in qualche modo non si palesa. A me verrebbe in mente un dispositivo di localizzazione di emergenza da attivare in caso di bisogno, tipo un emettitore automatico di impulsi sonar, qualcosa che viva di vita propria e capace di trasmettere per diverso tempo un segnale che può essere ascoltato da eventuali soccorritori... mi sembra strano che in questi vascelli così tecnologici non ci sia previsto qualcosa del genere...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Rinunciano e infatti scappano all'estero. Ennesima sconfitta di questo paese ormai destinato alla distruzione...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Vandalizzato significa che il bene è stato danneggiato deliberatamente... che tristezza, neanche in un posto dove si dovrebbe insegnare a condividere le cose con gli altri si riesce a uscirne indenni...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Però blocchiamo i "veicoli più inquinanti", tanto abbiamo una rete di traspoti efficiente e sicura...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
A maggior ragione occorre il "daspo" per questi delinquenti politicizzati che nulla hanno a che vedere con gli studenti che vanno a scuola per imparare e non per farsi le canne o peggio. Se non si mostra polso in questa faccenda prendendo i provvedimenti necessari, anche per i genitori, allora poi non ci si potrà lamentare se in futuro si verificheranno situazioni analoghe. Una scuola non deve essere un centro sociale, se uno non ha voglia di studiare, andasse a far danni altrove e lasciasse perdere chi invece nonostante tutto ha buona volontà di andare avanti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma solo quando andavo a scuola io le prof erano tutte zitelle acide?
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 81 commenti
con 69 commenti
con 62 commenti
con 57 commenti
con 49 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP