Logani

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
No, caro Papa Francesco. No, tu non puoi chiedere perdono per colpe altrui. Sono loro, nascosti dietro vesti sante e crocifissi e canoniche, che devono chiedere perdono. Loro; questi schifosi opportunisti travestiti da "padri spirituali", devono chiedere perdono, prostrati ai piedi dei bambini abusati di tutto il mondo. Ma non sanno, o in "quel momento" non vogliono sapere, che una tale lurida e meschina azione rende insicuro e traumatizzato psicologicamente chiunque sia passato sotto le loro tonache?! Caro Papa Francesco, non essere l'avvocato del diavolo, sii, tra tutti i tuoi "dipendenti", colui che fa giustizia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dicevano; -Me la gestisco io- Che faccia come vuole, la libertà individuale è sacra. Ma...c'è un grande MA universitario; Molte delle migliori università mondiali sono in Italia, e in queste università italiane, e, se si vuole, ci si può iscrivere anche a "lingue", facoltà con docenti di madre lingua. PS= Conoscendo l'Inghilterra, posso dire che mai ci andrò come turista, essendoci stato come operaio. Non c'è cosa più bella, più gastronomicamente fantastica, più allegra, più calda, soleggiata, più asciutta, più economica, anche se politicamente incasinata, dell'Italia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La pietà dei cuochi è paragonabile alla sensibilità dei politici.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
e Bartali di Paolo Conte, gli fece scoppiare il fegato ai francesi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E la 'nduia calabrese? La ciriola romana? Rigatoni co' 'a pajata? L'Amatriciana? Carbonara? Ossobuco milanese? Riso e bisi? Arancini siciliani? Ci sarebbe da far proteggere daall'UNESCO mangereggio, come prodotto DOPCIT, tutto il cibo italiano (anche la ribollita toscana e la piadina emiliana e 'o raù e la pastiera napoletani e il ragù/salsa bolognese). PS= Proporrei anche Albano Carrisi come prodotto made in Italy DOCP.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non credo alla scarsità di mezzi, nè alla mancanza di personale. Credo di più, ne sono convinto, che il problema è soltanto di mancanza di volontà, sia da parte del comune, sia da parte dell'AMA.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'ho trovato in tre/quattro secondi. Ma dov'è questo "il web impazza"?! Saluti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Cantava Domenico Modugno "il vecchietto dove lo metto, dove lo metto non lo so". Insomma. Quando una madre o un padre ormai vecchi e non più necessari al nostro mantenimento, quando coloro che ti hanno generato e cresciuto e. al 99%, ti hanno fatto studiare e dato un futuro, diventano "di peso", accade che a Capodanno, come in Estate-finalmente vacanze- molti figli cercano di sbarazzarsene per essere finalmente liberi dagli "intralci" ai balli, agli sballi e fumi dell'alcool. La crudeltà dei figli irriconoscenti la si nota nei gesti e azioni fatti come questo triste fatto di solitudine e cattiveria da parte di chi deve tenerti stretta al cuore, anche se la demenza di una mamma o papà avanza più svelta di una vita passata e dedicata ai propri figli. Auguri a tutti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Avessi io tanti soldi viaggerei in un aereo privato preso in affitto con cameriere donne ( ma no! Non lo farei. Mi piace viaggiare veramente tra la gente. Tra la gente si vive di più e tra la gente sei anche tu gente) Comunque, ognuno con i propri soldi fa ciò che gli pare e piace. L'invidia, sotto la panca o sopra la panca, crepa sempre e non porta mai risultati. Bonolis a Mediaset?! Anche Mastella si vendette. Buon Anno a tutti!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quì un post non si può correggere. "avessi avuto" o "avevo?!" So la soluzione. Scusate lo strafalcione.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ricordo che da ragazzo, credo avessi avuto 12 anni, rubai una bicicletta al mio amichetto Luigino. Luigino aveva due bici. La sua famiglia era benestante, mentre io...avevo una famiglia proprio malestante al massimo. Rubai la bicicletta e mi feci un giro per tutta la borgata. All'improvviso una "camionetta della Celere" mi bloccò; Commissariato, schiaffone sonoro da parte del Maresciallo, e "ai Minorenni/PortaPortese" per tre mesi. Imparai la lezione. Era il 1961.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Questa mattina ne ho comprate 10 bottiglie di Prosecco Made in Italy. Nelle feste, sia Pasqua che Natale e altre feste comandate o no, ho sempre bevuto Prosecco Italiano e Spumante Asti. Ora a 68 anni ne berrò ancora alla faccia della stupidità del Sun inglese. PS= ho ancora tutti trentadue i denti intatti. Se una piccola carie ci fu, la colpa, sono sicuro, su q
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La droga; sublimale illusione mentale di "superman". Dopo la effimera corta "felicità", loserman. Mejo 'n'amatriciana, na ragazza romana, du' bicchieri de vino, du' stornelli malizziosi e...la vita è bbella!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Grazie a Dio non hanno arrestati gli abitanti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ci credi o non ci credi, lascia la storia così com'è. Invece di scrivere offese all' "Aria del Cielo", cercate di migliorare il vostro presente e futoro dei vostri figli. Non amate il Natale?! Io, comunque, vi auguro giorni sereni e senza contestazione al dogma, ma una onesta discussione improntata sul risapetto reciproco.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma 'sto Kim quante volte ha rotto le...tregue?! Si legge spesso che un bambino, avendo trovato una pistola, uccida una persona. Mai giocattoli pericolodi in mano ai bambini. Ps= Mandategli una bella porchetta di Ariccia, così capirebbe che la vita è bella a tavole, non nell'arsenale dei giocattoli nucleari. E poi; caro Kim, non stuzzicare il pitt-bull USA (non hai visto cosa accade stuzzicando un pitt-bull di borgata/lidi ostiensi?! Pensa se rompi ancore le...tregue.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Fate leggere ai bambini il Decamerone e dategli da studiare il Kamasutra. Questa donna non ama più Biancaneve nè Cenerentola?! La pazzia prenderà il posto della bellezza, deviando l'innocente purezza naturale dei bambini.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dice; -Proteggete i bambini- Dico; -Proteggete gli anziani- In gebere i bambini hanno i genitori o chi ne fa le veci. Spesso gli anziani non hanno nessuno che li possa proteggere, in quanto i loro bambini sono cresciuti, quindi devono proteggere i loro stessi figli. La vita è un paradosso giornaliero.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sperando sempre che il cibo nei piatti non fosse cinese congelato nel 1990. I cinesi, essendo stato in Cina, tutto ciò che si muove lo mettono sulla griglia, dandolo da mangiare a loro stessi e ai turisti. I cinesi sonoricorsi ad un vecchio detto romano; quello che non strozza ingrassa, Ma la plastica strozza soltanto. Almeno ai bambini dategli dei piatti in plastica italiana e delle cose buone da mangiare. Ricordo io in collegio che avevamo piatti in alluminio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ogn'anno, il due novembre, c'é l'usanza per i defunti andare al Cimitero. Ognuno ll'adda fà chesta crianza; ognuno adda tené chistu penziero. Ogn'anno, puntualmente, in questo giorno, di questa triste e mesta ricorrenza, anch'io ci vado, e con dei fiori adorno il loculo marmoreo 'e zi' Vicenza. St'anno m'é capitato 'navventura... dopo di aver compiuto il triste omaggio. Madonna! si ce penzo, e che paura!, ma po' facette un'anema e curaggio. 'O fatto è chisto, statemi a sentire: s'avvicinava ll'ora d'à chiusura: io, tomo tomo, stavo per uscire buttando un occhio a qualche sepoltura. "Qui dorme in pace il nobile marchese signore di Rovigo e di Belluno ardimentoso eroe di mille imprese morto l'11 maggio del'31" 'O stemma cu 'a curona 'ncoppa a tutto... ...sotto 'na croce fatta 'e lampadine; tre mazze 'e rose cu 'na lista 'e lutto: cannele, cannelotte e sei lumine. Proprio azzeccata 'a tomba 'e stu signore nce stava 'n 'ata tomba piccerella, abbandunata, senza manco un fiore; pe' segno, sulamente 'na crucella. E ncoppa 'a croce appena se liggeva: "Esposito Gennaro - netturbino": guardannola, che ppena me faceva stu muorto senza manco nu lumino! Questa è la vita! 'ncapo a me penzavo... chi ha avuto tanto e chi nun ave niente! Stu povero maronna s'aspettava ca pur all'atu munno era pezzente? Mentre fantasticavo stu penziero, s'era ggià fatta quase mezanotte, e i'rimanette 'nchiuso priggiuniero, muorto 'e paura... nnanze 'e cannelotte. Tutto a 'nu tratto, che veco 'a luntano? Ddoje ombre avvicenarse 'a parte mia... Penzaje: stu fatto a me mme pare strano... Stongo scetato... dormo, o è fantasia? Ate che fantasia; era 'o Marchese: c'o' tubbo,'a caramella e c'o' pastrano; chill'ato apriesso a isso un brutto arnese; tutto fetente e cu 'nascopa mmano. E chillo certamente è don Gennaro... 'omuorto puveriello...'o scupatore. 'Int 'a stu fatto i' nun ce veco chiaro: so' muorte e se ritirano a chest'ora? Putevano sta' 'a me quase 'nu palmo, quanno 'o Marchese se fermaje 'e botto, s'avota e tomo tomo.calmo calmo, dicette a don Gennaro:"Giovanotto! Da Voi vorrei saper, vile carogna, con quale ardire e come avete osato di farvi seppellir, per mia vergogna, accanto a me che sono blasonato! La casta è casta e va, si, rispettata, ma Voi perdeste il senso e la misura; la Vostra salma andava, si, inumata; ma seppellita nella spazzatura! Ancora oltre sopportar non posso la Vostra vicinanza puzzolente, fa d'uopo, quindi, che cerchiate un fosso tra i vostri pari, tra la vostra gente" "Signor Marchese, nun è colpa mia, i'nun v'avesse fatto chistu tuorto; mia moglie è stata a ffa' sta fesseria, i' che putevo fa' si ero muorto? Si fosse vivo ve farrei cuntento, pigliasse 'a casciulella cu 'e qquatt'osse e proprio mo, obbj'...'nd'a stu mumento mme ne trasesse dinto a n'ata fossa". "E cosa aspetti, oh turpe malcreato, che l'ira mia raggiunga l'eccedenza? Se io non fossi stato un titolato avrei già dato piglio alla violenza!" "Famme vedé.-piglia sta violenza... 'A verità, Marché, mme so' scucciato 'e te senti; e si perdo 'a pacienza, mme scordo ca so' muorto e so mazzate!... Ma chi te cride d'essere... nu ddio? Ccà dinto,'o vvuo capi, ca simmo eguale?... ...Muorto si'tu e muorto so' pur'io; ognuno comme a 'na'ato é tale e quale". "Lurido porco!...Come ti permetti paragonarti a me ch'ebbi natali illustri, nobilissimi e perfetti, da fare invidia a Principi Reali?". "Tu qua' Natale... Pasca e Ppifania!!! T"o vvuo' mettere 'ncapo...'int'a cervella che staje malato ancora è fantasia?... 'A morte 'o ssaje ched"e?...è una livella. 'Nu rre,'nu maggistrato,'nu grand'ommo, trasenno stu canciello ha fatt'o punto c'ha perzo tutto,'a vita e pure 'o nomme: tu nu t'hè fatto ancora chistu cunto? Perciò, stamme a ssenti... nun fa"o restivo, suppuorteme vicino-che te 'mporta? Sti ppagliacciate 'e ffanno sulo 'e vive: nuje simmo serie... appartenimmo à morte!"
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Magari al ragazzo down "si dice" che è disabile, ma il paradosso che ha creato il cliente è quello di voler essere servito da un "normo dotato". A conti fatti, Fabio avrebbe docuto chiedere al proprietario della pasticceria, di poter servire "soltanto clienti normo mental dotati", ma si sa; i ragazzi down sono molto più dotati di certi imbecilli clienti, perchè per loro (i ragazzi down) non esistono disabili, in quanto vedono tutte le altre altre persone soltanto "persone normali". Forza Fabio!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Avrei preferito il 'Non tareggae più" di Rino Gaetano, in quanro molto più attuale e non più "monarchico". Che poi il "Fratelli d'Italia"è molto anacronistico. I tempi sono cambiati e "Teano", dicono, è una bufala.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
D'accordo con te. In ogni momento, per certi traumi subiti, può scattare la molla della vendetta.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E no, caro Lorenzovan; la vendetta può arrivare anche in ritardo, ma a volte arriva. Chi non è mai stato vittima di un qualcosa che ti lascia un profondo eterno trauma e conseguenti deviazioni/malformazioni della personalità, non sa cosa vuol direnella vita "far buon viso e cattivo gioco", cioè, cercare di non far trasparire nel proprio ambito sociale, q Io sto dalla parte del ragazzo, la vittima..
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
"Adesso è prete" Non lasciate che i bambini vadano a lui.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quando si apriranno le porte del "Paradiso" e dell' "Inferno", usciranno soltanto peccatori, e Dio guarderà Satana, prono ai suoi piedi, chiedere pietà;- Mio Signore, perdonami. Io non sapevo che sulla tua terra e nel tuo Paradiso esistessero cattivi e infami superiori a me- Quando apriranno le porte della RAI e di Cinecittà, usciranno registi e produttori in mutande e, finalmente, donne libere. Quando il vaso di Pandora verrà scoperchiato, sulla testa degli umani pioverà pece bollente per millenni.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'ho scritto anche sul mio FB;IO STO CON IL PARROCO.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Un giorno a Venezia?! Mejo da zia a Gubbio. Sete mai stati a Gubbio nel mese di Maggio?! No?! Una meraviglia di città, tra feste antiche medioevali, Corse dei Ceri, Palazzo dei Consoli, camminate tra case di antiche mura rocciose, trattorie che sono' na favola de prezzo e de cibo, occhiate al Monte San Ubaldo, sorrisi sinceri di eugubini e fettuccine al sugo di cinghiale in ogni vicolo. Totale prezzo per tre/quattro o cinque giorni per due persone, compreso hotel o pensione e buon cibo, circa 4/500Euro. I veneziani?! Se sentono austroungari.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
In Nord Korea?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
1moPS= Ho scritto ha (avere) senza H. Crusca e altre accademie, perdonatemi. La prossima volta leggerò prima di inviare. 2ndoPS=A Roma se magna molto mejo e co'de meno euri. A vorte ci hai anche 'a musica gratis!
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 138 commenti
con 92 commenti
con 88 commenti
con 81 commenti
con 78 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP