Freedy

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ancora troppo pochi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Un autovelox ! Ma lei scherza ... ! Legga qui che commenti ... http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/due_vigili_investiti_mentre_lavoravano_all_autovelox_uno_e_grave-2426572.html Per molti utenti della strada, l'autovelox è uno strumento per arrichire viggggili e amministrazioni locali, in particolare quelle della Tuscia ! Altro che prevenzione e sicurezza :)
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Alcuni commenti lasciano veramente di stucco. Due vigili rimangono seriamente feriti sul posto di lavoro e ... "ben gli sta, così imparano a levare soldi alla gggente !". Alcune precisazioni. 1) I due operatori ben difficilmente hanno avuto possibilità di scegliere di operare con un autovelox; 2) non un euro delle sanzioni conseguenti le violazioni rilevate finisce nelle loro, o nelle tasche di alcun altro vigile; 3) quelle circa la dinamica non possono essere che congetture, a meno che qualcuno non fosse presente. Nel qual caso si rechi presso una sede dei vigili a rilasciare dichiarazione. Inutile scrivere di più; adesso, protetti dall'anonimato, giù di pollici versi, felicitazioni per i dolori altrui e stramaledizioni verso i comuni ladroni della Tuscia. Salvo poi indignarsi, quando qualcuno che "corèva troppo" uccide o rimane ucciso per incidente stradale !
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Dopo le Olimpiadi anche lo Stadio ! Roba da farli sentire male sul serio, i palazzinari e le loro "clientele" !
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Un risarcimento ? Perfetto. Sarebbe giusto che la somma richiesta venisse pagata dai singoli dirigenti che per coprire la propria evidente inettitudine, retribuita però a suon di decine di migliaia di euro, hanno scatenato questa colossale buffonata. Temo però che il conto sarà girato al Comune, cioè tutti noi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Lo apra lei ! Cosi', avendo un'occupazione, tra le altre cose imparera' che ogni categoria di lavoratori ha diritto a brevi pause, e che il vigile che lavora in strada, e' costretto a trascorrerle al bar, ove, essendo in divisa e' ben visibile.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Nell'articolo sono descritte le reazioni dei vigili, non il dettaglio delle rotazioni. In sintesi, si prende metà dei componenti un ufficio, e la si spedisce in un altro; deleterio per chi sta "per strada", ancor di più per chi occupa un ruolo che richiede una professionalità specifica, che molti lavoratori hanno creato con anni di esperienza, con studi, con corsi certamente non pagati dall'amministrazione; professionalità indispensabile per confrontarsi anche in tribunale con avvocati, periti assicurativi, ingegneri, e farabutti vari, autori di illeciti civili e penali in ambito di edilizia, infortunistica stradale, commercio, tutela ambientale, etc... Vorreste che la vostra carie fosse curata da un oculista ? Vorreste che ai vostri figli fosse insegnata matematica da un professore di educazione fisica ? Vorreste che a sturarvi il lavandino venisse il tecnico del computer ? ... Ecco, sta succedendo esattamente questo. Il vigile non ci rimette nulla, perchè è trasferito per competenza, non per territorio. Rimane nella sua sede di lavoro e lo stipendio a fine mese lo prende lo stesso. Ci rimette l'intera cittadinanza !
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Chissà perchè ? Forse chiedono compensi di qualche centinaio di migliaia di euro all'anno, e con il M5S questo tipo di pappatorie sono precluse.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Cosa le fa pensare che i dipendenti degli altri enti locali non percepiscano salario accessorio ?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Fermo restando che poco tempo fa sono stati sonoramente "bastonati" anche loro,l o schifo che fanno i "pannocchiari" è sotto gli occhi di tutti, pertanto scemo chi compra da loro. Spero abbia a pentirsene a suon di dolori di pancia !
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Fai accesso agli atti, se tanto t'interessa.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Anche da non più Sindaco, è chiaro che a Marino di una città di milioni di abitanti/contribuenti interessa una singola e piccola porzioncina, a vantaggio forse di qualche radical-chic. Buona parte di quelli che attraversano i Fori con veicoli a motore, lo fanno per lavoro o in tragitto casa/lavoro, non per divertirsi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Povere fave ...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Con tutti i procedimenti penali in cui è coinvolto ... cos'è il rischio di prendere una multa ?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ben fatto.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Con macchine intestate a prestanome, anziani indigenti, nullatenenti vari, società fallite, etc., altro che società tedesca ...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Marino candidato, si, no, forse ? Siamo tutti in trepidante attesa ...
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ok. Tanto il carburante è gratis, le dotazioni sono eterne ed i dipendenti lavorano senza volere lo stipendio.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ed allora preparati qualcosa da solo ! Ricorda che il posto più pulito è sempre la cucina della tua casa !
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Cittadini e lavoratori onesti sono ben contenti che i "furbetti" accertati come tali siano cacciati via; ma il tasso di assenze dal posto di lavoro pari al 23% è l'ennesima sparata contro la categoria dei dipendenti, perchè comprende gente che sta in ferie, a riposo - magari per aver lavorato il doppio un giorno precedente, in malattia - accertata da personale medico competente, maternità, etc....
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ancora "superpoliziotti" ? E basta !
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non è possibile, è uno scherzo di carnevale in ritardo !
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Motivo in più per allacciare la cintura di sicurezza ...!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Marino ... radical-chic all'arrembaggio ! Prima priorità, la salvaguardia del "salotto buono" della città. Periferie e zone semicentrali abbandonate a loro stesse; strade dissestate; roghi tossici e accampamenti ... non ha mai avuto interesse a contrastare tutto ciò, e continua a mostrare di non averne !
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Signor Spektr, la "legione" del posto fisso, ottenuto tramite concorso pubblicamente bandito e con retribuzione di 1X00 Euro al mese, con famiglia, mutuo e grave pressione fiscale sul groppone, avrebbe rinunziato a diverse decine di euro per persona in caso di adesione allo sciopero. Se lei non fa parte della "legione" suddetta (o equiparata), le consiglio di lottare per migliorare la sua posizione, non per peggiorare quella altrui. Ne guadagnerebbero tutti, lei per primo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Riposta al Sig.Fattrea. I dipendenti pubblici in questione non sanno quanto percepiranno; è plausibile che la somma sia pari o di poco superiore all'importo della tredicesima.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Si, sarebbe anche giusto che siano pagati, però. Qui il problema è che non si vuole pagare per un lavoro già svolto !
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Eh no, caro Rughetti ! Che le sanatorie non sono possibili doveva dirlo agli amministratori di questa città prima che imponessero il contratto unilaterale (dicembre 2014). Adesso, in funzione del suddetto contratto - comunque iniquo ed estremamente penalizzante per le retribuzioni - molti lavoratori si sono impegnati più di altri, accettando turni disagiati o effettuando altri sforzi, e pertanto hanno diritto alla retribuzione disposta. Prenda nota delle somme, e si rivolga ai signori "premieremo il merito" Marino / Nieri / resto della giunta, per la rivalsa.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Conseguenze dell'operato dell'Amministrazione di Marino e Nieri. Se la sono cantata e suonata con il loro "Premieremo il merito" del contratto unilaterale, valido benchè non firmato da alcuna delle controparti, ed ora vien fuori che anche quello non è in linea con i (fumosi) criteri normativi. Oggi ne pagano il conto i lavoratori; un domani l'intera città, sia per l'ulteriore calo di quantità/qualità di servizi, sia perchè la parola passerà ad avvocati e tribunali, ed, nel caso della assai probabile soccombenza, l'Amministrazione dovrà restituire il maltolto con interessi e spese di giustizia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quando si scrive di indennità "a pioggia" sommate a "paga base" si rimane sempre nella vaghezza, perchè è comodo e funzionale alla "macchina del fango" far credere che al Comune si percepisca denaro senza lavorare. In realtà, ogni elemento che compone il salario è legato ad una prestazione lavorativa effettuata e anzi, è proprio con il sistema della "produttività", introdotto dall'Amministrazione uscente che al dipendente comunale non conviene superare alcune soglie. Ma il totale è sempre di 1000 e qualcosa euro. I dipendenti comunali sarebbero i primi a volere un contratto nazionale che definisca chiaramente le loro spettanze a fronte delle prestazioni lavorative, ma evidentemente ad altri non conviene.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 276 commenti
con 181 commenti
con 97 commenti
con 94 commenti
con 90 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP