TaraBis

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Finalmente! Vedere questi bellissimi animali combattere con il traffico di Roma è davvero triste. Lo sfruttamento degli animali per divertimento deve finire! Basta con tigre, camelli e orsi nei circhi, dove vengo "addesstrati" con i baston con l'elettrocho. A Vienna, Siviglia e altri città le botticelle girano solo nelle zone pedonale, non nel mezzo del traffico. Poi li' ci sono i controlli sanitari, cosa che manca qui.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La polizia in Irlanda non si chiama Police ma Garda, per cui la foto è sbagliato.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Come mai gli USA non bloccano mai i miliardi di $$ che ogni anno regalono ad Israele per il mancato rispetto dei diritti umani degli indigeni, cioè i palestinesi?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Perchè i paesi arabi dovrebbero cedere un pugno del loro territorio ai palestinesi, che già la loro terra gia' ce l'hanno? Sarebbe piu' semplice che gli immigrati di origiine europeo che hanno colonizzato questa terra tprmasserp nei paesi di origine loro d'origine. Dopotutto non hanno nessun legame con questa terra, apparte il fatto che "Dio" gli l'ha dato. E' vergognoso che il popolo indigeno, i palestinesi, devono vivere ini campi profughi mentre qualsiasi "ebreo", anche convertito, ha il diritto di emigrare in Israele.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Che assurdità! Non ci sono i soldi per i pensionati e si sprecano soldi in questo modo. Se la famiglia voleva riportare quel poco che resta del loro antenato che si pagassero loro!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Finalmente si e' svegliato Abu Mazen! Lo sanno anche i bambini che gli israeliani decidano la politica americana da almeno 30 anni, e lui si accorgi solo adesso.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'esempio che ha fatto andrebbe fatto al contrario. Perche' un gruppo di immigrati europei, russi ed americani, colonialisti e razzisti dovrebbe avere una capitale nel bel mezzo del medio oriente? E' piu' logico che li' abbia la loro capitale il popolo indigeno, i palestinesi. Non e' vero che i palestinesi vengono maltrattati dagli arabi. Dato il loro alto livello di istruzioni, i palestinesi erano sempre benvenuti in tutti i paesi arabi come dottori, insegnati, ingenieri. I paesi confinanti, tutti paesi poveri, hanno accolto milioni di profughi palestinesi cacciato dai sionisti nel 1948 e dopo. I Rom invece non hanno nessun legame con Trieste, invece. Provaci ancora, non e' andato bene questa volta.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Anche se fosse vero, e non lo e', ogni paese deve essere lasciato libero di vivere come vuole, senza essere invasi da immigranti bianchi senza alcun legame con la terra. Ho dimenticato, "Dio" gli ha detto che quella terra e' loro! Altrimenti e' colonialismo. Infatti il sionismo e' un progetto coloniale, cioe' prendere le risorse di un paese e cacciare la popolazione indigena, come ha fatto e sta facendo Israele.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
" Israele è grande quanto una regione dell'Italia, provate voi a vivere in un posto circondati da decine di stati ostili solo perchè di diversa religione. Mi meraviglio che tutta questa gente sta dalla parte dei terroristi ma forse" Forse era meglio che andassero invece nel Uganda, una delle proposte originale. Ma credo che anche gli ugandesi si sarebbero ribellati all'invasione del loro paese dalla parte di colonialisti/supremisti bianchi di origini europei, e ad essere cacciati dalle loro case e villaggi. Non si tratta di guerra di religione ma di lotta per la terra. La dichiarazione Balfour dato a Lord Rothschild nel 1917, l'origine di tutti i problemi nel MO, dichiarava: "Il governo di Sua Maestà vede con favore la costituzione in Palestina di un focolare nazionale per il popolo ebraico, e si adopererà per facilitare il raggiungimento di questo scopo, essendo chiaro che nulla deve essere fatto che pregiudichi i diritti civili e religiosi delle comunità non ebraiche della Palestina, né i diritti e lo status politico degli ebrei nelle altre nazioni". Non mi sembra che siano stati rispettati i diritti della popolazione indigena, i palestinesi. Tipico duplicità inglese, hanno messo sullo stesso piano la maggioranza palestinesi ed la piccolissima minoranza di immigrati ebrei .Hanno promesso l'autodeterminazione agli arabi che aiutavano a sconfiggere l'empero ottomano, poi hanno aiutato solo i banchieri che hanno finanziati la loro guerra.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Basta con questo crudele sfuttamento dei cavalli! Quanto ci vuole per vietarlo? Dai Virginia, l'abbiamo votato per migliorare la citta', sei ci sei abolisci subito quest' orrenda attivita' sulle nostre strade.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
L'ipocrisia degli americani senza limite. Hanno ucciso o fatti uccidere milioni di bambini siriani, iracheni, libici, somali, yemeniti, palestinesi, e vogliono dare la cittadinanza ad un bambino senza alcun speranza per motivi religiosi. Vergona anche ai genitori, che forse hanno sfruttato un bambino evidentement senza speranza per avere la loro cinque minuti di celebrita'.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Un giorno molto triste per la Gran Bretagna quando devono allearsi con una banda di fondamentalisti cristiani di destra che prendono la bibbia alla lettera. Sono contro i gay, l'aborto e a favore della pena di morte e il sionismo. Bigoti da sempre. Odiano i cattolici, il loro fondatore il Rev. Ian Paisley veniva a Roma per insultare il Papa. Speriamo duri poco questo governo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sopratutto come si fa a governare con una banda di fondamentalisti cristiani, bigoti che sono contro i gay, l'aborto, l'evoluzionismo e il climate change. Sono a favore della pena di morte e appogiano il sionismo, cioè il progetto razzista per la colonizzazione della Palesina da parte di bianchi europei. Si sono rifiutati di finanziare l'insegnamento della lingua irlandese perchè odiano la cultura irlandese, malgrado il fatto che ci abitano. Sembrano usciti dagli anni 50 negli stati del sud degli USA, con il KKK. Chi sa cosa otteranno in cambio dell'appoggio dato. Un giorno triste per la Gran Bretagna. Speriamo che duri poco.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Una precisione. Julian Assange aveva promesso di consegnarsi alle autorità Usa dopo se Manning avessi ricevuto un perdono presidenziale, cosa che non è avvenuto. Ha ricevuto invece una riduzione della pena, che vuole dire che la condanna non è stata cancellata. Tecnicamente Assange ha ragione a non consegnarsi, anche perchè sarebbe sicuramente torturato e forse condannato a morte negli Stati Uniti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
A Praga, Vienna, Londra ci sono i controlli. A Roma no. I proprietari delle botticelle sono "apappa e ciccia" con i vigili. Io ho visto botticelle stracariche di turisti decisamente sovrapesi. Non posso ripetere la risposta del guidatore alle mie remonstranze!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non si chiama la perfida Albione per niente. Ha depradato mezzo mondo per secoli quando aveva l'impero, campa ancora con i proventi (banche e assicurazione), ha rubato il petrolio dei scozzesi. Non avendo nè risorse nè intelligenza, per campare devono sfuttare gli altri.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Atterrato a Ciampino. Un altro volo di stato a nostra spesa. Solo in Italia il governo manda a prendere un privato cittadino, meritevole o no che sia. In altri paese tornano a casa con volo di linea.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
mi meraviglio sempre che i credenti sono sempre pronti ad acciapparsi il merito delle cose buone, come la caduta dell'Unione Sovietica, mai le colpe delle carestie, i tumori ai bambini, le guerre, le torture, tutti i mali di questo mondo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ovvio che i tre bambini analfabeti sono stati strumentalizzati dalla chiesa portogesi prima e dal Vaticano (ORP incluso) dopo. Il piu piccolo aveva solo 7 anni, cosa poteva capire? Oggi i responsabili sarebbero arrestati con l'accusa di abuso di minori. I pellegrinaggi sono un affare miliardario, alla fine la Chiese cede e accetta il "miracolo". Come sta per fare a Medjegorje, o come si chiama. Avete mai cercato una stanza in uno dei tanti "casa dei pellegrini" a Roma? Chiffre da capogiro, esente tasse ovviamente. Poi il governo ce l'ha con Airbnb perche' gli albergi sono vuoti!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Le "tensioni" sono dovuti all'occupazione militare che subiscono i palestinesi da 50 anni. Le "tensioni" spariranno il giorno dopo la fine dell'occupazione.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Questa storia prova la profonda crisi dello stato di Israele. Non è ammessa un minimo di critica contro l'occupazione illegale da parte degli ONG israeliani, figurati la resistenza dei palestinesi, che viene soffocato nel sangue e con la "detenzione amministrativa" (arresto senza accusa o processo per sei mesi, rinnovabile ad infinitum!). Dovrebbe sapere poi che lo stato di Palestina non esiste, grazie anche all'attivata' di Israele, che cerca in tutti i modi di bloccarlo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non è un conflitto internazionale, ma una brutale occupazione militare che dura da troppo tempo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non è vero quel che dice la Raggi, che non conosce la storia. Essendo nato solo alla fine di settembre 1944, la brigata ha potuto partecipare poco alla guerra, dunque non "ha preso parte a tutte le lotte che hanno consentito di portare l'Italia fuori dal periodo nazifascista". Per carità, è sempre lodevole, ma non si può riscrivere la storia per accontentare una lobby. Non è neanche vero che gli ebrei sono stati estromessi. Sono stati loro a rifiutare le bandiere palestinesi, mentre loro si tenevano quelli di uno stato, Israele, che all'epoca della guerra neanche esisteva. La festa della Liberazione non appartiene a loro, non possono fare diktat.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Non sa quello che dice. Mi sembra chiaro che il PD abbia scelto la Comunità Ebraica, non la Comunità Islamica. Rileggi l'articolo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Allora Dio c'e'!!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono contenta che √® finito bene questa storia, ma perch√® si deve scomodare un volo di stato ogni volta che viene liberato un italiano? E soltanto uno. Sar√† forse per farsi bello qualche ministro di torno? Ma quanto ci costa tutto ci√≤? Io mi ricordo che anni fa sono stati liberati degli ostaggi inglesi a Tehran. Beh, hanno preso la British Airways per tornare a casa. Ed erano tanti. Gli inglesi non concepiscono ¬įvoli di stato¬į. Se un politico ne approffita per farsi pubblicit√† viene subito incriminato per truffa allo stato. Ho sempre ammirato del Grande, ma adesso di meno. Se fossi veramente di sinistra avrebbe rifiuto il volo di stato e pagato da solo il ritorno a casa.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Provinciale! Solo in Italia esiste un albo dei giornalisti. Nei paesi piu' evoluti non esiste. I piu' grandi giornalisti del mondo non avevano bisogna di appartenere a corporazioni o aver raccommazioni come in Italia.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono senza parole. Una vergogna. Come a Hiroshima e Nagasaki, stanno provando nuove armi di distruzione di massa. Povero martiriato Afghanistan, Iraq, Siria, Libya. Vittime della follia americana. E l'Italia appoggia sempre il suo master. NON IN NOME MIO!
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quanto ipocrasia dagli americani, i criminali di guerra piu' spietati da sempre! Ogni giorno mando i sauditi a bombare donne e bambini nel Yemen. Poi gli armi chimici siriani non erano stati decommissionati anni fa, con l'aiuto dell'Italia?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Solo in Italia! All'estero uno che si laurea a 27 anni e' considerato "sospetto", perche' c'ha messo otto anni a laurearsi. Non lo assumerebbe nessuno.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 108 commenti
con 96 commenti
con 86 commenti
con 69 commenti
con 69 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP