Matteo26

Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Premetto che votero' per il movimento animalista perche amo troppo gli animali e la natura pero' una lancia in favore di Salvini la vorrei spezzare. Ha preso un partito che era sotto zero,non ha mai toccato un euro a nessuno e lo ha riportato a quasi il 20% (perche secondo me i sondaggisti hanno arrotondato per difetto). Quindi al di la' del linguaggio colorito che puo' essere anche divertente che colpa ha Salvini ??? Nessuna colpa,se non quella di essere vicino agli italiani. Ha girato e gira l'Italia da nord a sud (altro che deridere i terroni) era sufficiente che un italiano si trovasse in difficolta' che si infilava la felpa e era il primo arrivare sul posto mentre gli altri stazionavano nei palazzi del potere a mettere su twitter qualche slogan in inglese per fare colpo. Gli italiani non hanno bisogno di slogan in inglese gli italiani hanno bisogno di chi pensa ai loro problemi e a quelli dei loro figli e Salvini lo dimostra ogni giorno il suo interesse verso i problemi degli italiani c'e' poco da fare.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Perche' no se ha le seguenti caratteristiche fondamentali per rappresentare il Paese ben venga. Le elenco alcune. Pluri-laureato,esperto in economia-finanza e diritto internazionale, piena conoscenza delle lingue straniere (inclusi i congiuntivi) esperienza politica che nasce da dentro,no dai soliti ritornelli gia' scritti. Se ha tutte queste caratteristiche io lo voterei.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Quindi chi toccherebbe votare Renzi. Nemmeno se mi puntassero una pistola alla tempia voterei.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Renzi non ti voteremo mai mai mai mai mai mai mai mai e poi MAIIIIIIIII.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ormai si giocano il tutto per tutto perche gia sanno che nemmeno il padre e la madre li voteranno alle prossime elezioni,quindi tanto vale provarci con lo ius soli. Ma siccome gli altri della banda gia' sanno che chi si fara' complice di approvare lo ius soli sara' punito dagli elettori per i prossimi 150 anni, allora la fiducia non gliela daranno nemmeno se ce li portano di peso in aula del senato, poi a fine legislatura ahaha !!! Solo degli autolesionisti o chi vuole finire la carriera politica darebbe la fiducia a un provvedimento cosi con le elezioni alle porte.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
E' un'eta' critica. Non si ha ancora la macchina,a casa ci sono i genitori e c'e' la voglia di sperimentare e di vivere i primi amori,le prime esperienze. Che dire, giudicare non si puo',consigliare si. Ragazzi ci sono tanti posticini per appartarsi lontano da occhi indiscreti,soprattutto meno pericolosi della parte esterna del ponte di Corso Francia,scegliete quelli. Poi arrivera' la patente,la macchina e quindi una prima forma di autonomia che vi dara' la possibilita' di avere un nido dove condividere i vostri momenti. Fino a quel momento il ponte di Corso Francia,lasciatelo ai turisti ;)
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Appunto. In Italia i posti sono finiti,dobbiamo rimpatriarli almeno 400.000. Se se li vuole portare in Vaticano faccia pure. Anzi nemmeno visto che il Vaticano e' il risultato del lavoro di artisti e geni italiani come il Bernini,quindi italiano anche quello. Se vuole puo' portarseli in Argentina. E poi diciamocela tutta, fare inviti in un paese dove anche lei e' ospite non e' carino.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Premetto che per me i carabinieri sono innocenti,ma e' una mia legittima opinione. Secondo vorrei aprire una riflessione. Ma avete visto mai le americane in vacanza,si atteggiano a Marylin Monroe pensando che in Italia ci sono i morti di figa (passatemi il termine vi prego) quando invece a volte tocca spegnere lo smartphone perche le donne si accollano e come me credo tantissimi ragazzi italiani. Figuriamoci se due ragazzi anche in divisa avevano bisogno di andare a violentare a loro che magari erano pure pienotte. Io non ci credo per me sono innocenti e mi auguro venga dimostrata l'innocenza dei carabinieri.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Naturalmente ci sono indagini in corso e se hanno sbagliato i carabinieri (per me sono innocenti) li giudichera' chi e' competente. Pero' se come si vocifera le solite americane tutto pepe, che spesso vengono in Italia a fare le fighe (e le nozze con i funghi) o per fare bravate con cui magari vantarsi al college con le amiche (copione visto e rivisto),si sono inventate tutto non dovrebbero essere rimandate in America con la solita pacchetta sulle spalle (perche sono americane e tutto e' permesso e concesso) ma dovrebbero avere ben altro trattamento per avere tentato di accusare le nostre autorita',che oggi oggi parliamoci chiaro non hanno certo bisogno di andare a violentare due americane magari pure traccagnotte.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Come mai sono tutti virus che provengono dall'Africa e paesi ad alto tasso di emigrazione? Come mai sono esplose queste malattie questi ultimissimi anni? La popolazione e' informata su tutto? Cause,rischi, o si tengono nascoste verita' scomode onde evitare una psicosi che sfoci in rivolta popolare? (Domande legittime che e' lecito fare e farci)
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Puo' andare tranquillamente in Libia e prestare il suo soccorso sul posto l'organizzazione umanitaria. Qui dobbiamo gia espellerli a migliaia perche non hanno diritto di continuare a stare in Italia i migranti. Inoltre non e' un obbligo ne accoglierli ne mantenerli. Ci sono milioni di connazionali che hanno bisogno (anziani,disoccupati,terremotati e molti altre frange della nostra societa') e la precedenza la hanno loro. Italian first.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ha ragione Trump. Ma poi stassero nei paesi loro. Ma dove sta scritto che e' un obbligo accogliere e mantenere tutta questa gente. Poi vorrei rispondere una volta per tutte a quelli che dicono che noi siamo emigrati in America. Allora primo l'America l'abbiamo scoperta noi italiani quindi se ci siamo andati ne avevamo tutto il sacrosanto diritto. Secondo non siamo andati la a farci mantenere,ma abbiamo portato la nostra arte la nostra,cultura,la nostra cucina facendo grande quel paese che avevamo scoperto. Invece questi prima vogliono invaderci di prepotenza come se gli fosse dovuto, poi vogliono essere anche mantenuti di prepotenza.Ma via tutti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Io non so cosa abbia provocato il contagio da malaria,una cosa e' certa,tutti in questi ultimissimi anni le malattie debellate da tempo riescono fuori. Perche' ?!?!?!?!?
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Inoltre sembra che questo "galantuomo",entrato in Italia di straforo facesse anche la bella vita in Italia, coi soldi dei contribuenti italiani (la benzina oggi e' aumentata di nuovo...forse per mantenere proprio questi scrocconi) Sul profilo social comunque lo stanno bombardando,una vera e propria pioggia di missili,altro che quelli di Kim. Da li si intuisce la rabbia popolare.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Eccoli i frateli e sorelle che dobbiamo accogliere tutti perche fuggono da fame guerre e carestie o a cui dobbiamo dare la cittadinanza con lo ius soli. Fuori tutti dal paese e dietro quei mascalzoni che li difendono.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
La follia pura. Un test del genere gia' provoca danni all'ecosistema. Poi questo e' intenzionato male forse sarebbe il momento di fermarlo.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sembrerebbe siano stranieri nati in Italia in attesa della cittadinanza con lo ius soli. Altro che legge di civilita' per chi studia nelle nostre scuole. Queste sono le persone a cui le frange della sinistra vogliono regalare la nostra cittadinanza e il nostro paese e poi hanno anche coraggio a presentarsi a fare i comizi. C'e' un limite che e' dato dalla decenza e dalla dignita',superarlo significa commentarsi da soli.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Forse per casa loro intende l'Italia visto che fino a ieri la sua ditta li ha fatti sbarcare in quantita' industriale sulle nostre coste e il ministro delle infrastrutture (suo braccio destro) fino all'ultimo ha insistito per farli venire qua fino a quando non ha visto la mal parata del popolo italiano che era pronto andare a prenderlo a calci in quel posto e allora e' stato zitto. Ah se con il treno non si ferma nella mia citta' ci farebbe un gran piacere in caso contrario proporremo a trenitalia di abolire le corse per quando passera' qui dalle nostre parti.Grazie.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Condivido pienamente. L'unico giornale che da' un'informazione chiara e super partes,per me e' il migliore.Lo leggo dal primo giorno che e' andato on-line e non l'ho mai piu' abbandonato.La mattina, scrivania caffe' e messaggero on line sono le priorita'. Ci consente di esprimerci e di fare le nostre rimostranze a questi politici che del popolo se ne fregano. Inoltre le notizie sono sempre date in forma corretta e imparziale. Complimentissimi e grazie Messaggero.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il vizietto di tirare i sassi i migranti ce l'hanno. E' sufficiente vedere i video che girano su facebook ripresi dai cittadini per rendersene conto. Ha ragione la mamma del Tiburtino altroche' se ha ragione. Ci mancherebbe pure che non avesse difeso il figlioletto. Brava signora sono con lei.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sono stati anni difficili per gli italiani questi amministrati dall'attuale governo. Non si puo guidare un popolo stando rintanati nel palazzo e scrivere tramite twitter qualche slogan in inglese di tanto in tanto (ogni riferimento e' puramente casuale). Il popolo e' stato abbandonato alle proprie necessita' e' inutile negarlo sono stati privilegiati i migranti,non si puo' negare l'evidenza. La gente e' arrivata inizia a difendersi da sola,molti connazionali vivono nelle macchine e il governo come risposta che fa... vuole dare casa agli immigrati. Ho l'impressione che questo esecutivo sia seduto su uno scatolone di dinamite...ha tirato troppo la corda fomentato dalle solite associazioni cattoliche che pero' quando vedono la mal parata fuggono,dalle frange estreme della sinistra e dalle varie associazioni.Ma la rabbia del popolo inizia a farsi sentire.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
I cittadini si difendono da soli. Quale genitore non accorrerebbe per difendere i figli che stanno giocando nel cortile perche un immigrato li sta prendendo a sassate. Ma scherziamo. Solidarieta' ai genitori,siamo con voi.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gentilissimo Paoluccio io non ho detto che chiudere i porti sia sinonimo o ideologia di destra se rilegge la mia risposta al suo post notera' che io dico ben altro e cioe' che le forze politiche italiane appartenenti a schieramenti di destra si sono espresse per la chiusura dei porti e addirittura per il blocco navale, senza che faccio i nomi puo' leggere le affermazioni dei vari esponenti politici e ne trovera' a dozzine di queste affermazioni; rilasciate soprattutto nel mese di luglio quando sono sbarcati sulle nostre coste migliaia di migranti.Pur non essendomi fermato alla scuola dell'obbligo ho imparato a colmare la mia voglio di conoscenza informandomi, altrimenti rischierei di rientrare in quella categoria tanto amata da Umberto Eco che affermava che internet ha dato liberta' di parola agli imbecilli....e informandomi e rileggendo mi creda che il mio discorso e le mie informazioni a riguardo ripercorrono per filo e per segno quanto rilasciato dalle varie testate giornalistiche.Distinti saluti.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Il Viminale non deve fare alcuna pressione su sindaci e comuni perche se non avevano modo di allocarli i migranti non dovevano farli venire in Italia a valanga solo perche le frange estreme della sinistra le associazioni cattoliche e qualche giornale, lo chiedevano. Nella mia citta' che e' una perla piccolissima incastonata tra i monti ci troviamo sul groppone piu di duemila migranti.I genitori non mandano piu i figli in piscina dopo le otto perche e' diventata terra di nessuno. Si riuniscono a gruppi di sera nelle piazze e la gente e' preoccupata e con quello che succede ogni giorno va a dargli torto. Chi le deve mantenere sta gente dove dobbiamo allocarli. Voi l'avete fatto il pasticcio e voi lo risolvete,no che fate pressione sui comuni.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Sicuramente sara' difficile che si verifichi un conflitto su scala mondiale.Verrebbero a contrapporsi due blocchi asiatico e occidentale a differenza della guerra nel golfo in cui c'e' stata solo un'esibizione di forza fra stati su un territorio neutro.in questo caso gli equilibri geopolitici delineati nella seconda guerra mondiale verrebbero a modificarsi e non converrebbe a nessuno. Lontani i tempi in cui la Germania sferro' contro la Russia quella che fu poi definita l'operazione militare piu imponente della storia dell'umanita con l'impiego di milioni di soldati migliaia di carri armati e (si dice) addirittura dischi volanti. Percio kim puo continuare a giocare coi suoi missili perche oltre a dichiarazioni di circostanza sara' ben difficile che si andra' oltre.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Gentile Paoluccio le destre piu' estreme si identificano in quei movimenti che estremizzano le ideologie di partito,cosa che avviene in qualsiasi Stato quindi anche in Italia. Le destre piu' estreme (non come le chiamo io ma come le chiama la storia) non si limitano a dire accogliamo i veri profughi,ma da come ricordo io hanno piu volte auspicato la chiusura dei porti italiani. Questo poiche non vivo ne sulla Luna ne su Marte e' quanto risulta a me.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
C'e' anche da considerare che ci saranno le elezioni in Italia e il buon e per certi aspetti provvidenziale Gentiloni per forza di cose dovra' fare le valige. Se vinceranno le destre piu' estreme (cosa altamente probabile) o comunque sia avranno molto da dire nel prossimo governo, c'e' l'ipotesi che chiudano i confini terrestri e marittimi e se ne fregheranno di chi parte dall'Africa (tanto qui troverebbero chiuso). Ipotesi molto reale e concreta da considerare a mio modesto parere.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Ma che scherziamo,pagarli per farli tornare in Africa. Cosi prendono i soldi e dopo due giorni ristanno qui. Vanno rimpatriati in massa (no uno per volta con gli aerei) in massa su navi cargo e sbarcarli dove sono partiti, poi decideranno loro che fare. Una cosa e' certa in Italia non hanno ragione di sostare e coloro spinti da spirito umanitario (buonisti,associazioni cattoliche,frange politiche di sinistra,organizzazioni e compagnia bella) possono prendere e andare giu' in Africa, ma imporli a tutti, proprio no.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Li dovete cacciare via non li vogliamo piu' mantenere,ma vi ci entra in testa signori governanti. Ma poi signori de che,state li perche ci dovreste rappresentare e nemmeno vi abbiamo votato vi siete stabiliti a Palazzo Chigi d'ufficio e continuate a imporci le vostre scellerate decisioni di svendita del paese e di svuotamento delle nostre tasche per mantenere bande di africani iper palestrati che spacciate per profughi. Io credo che se qualche leader politico opposto a voi chiama in piazza il popolo altro che mazze e pietre come diceva Pertini,vi prendono proprio a calci in quel posto (e non solo in senso metaforico). Ah e piantatela di dare lo status di rifugiati a questa gente perche io come credo tutti gli italiani il pane di bocca ai miei figli non lo tolgo per mantenere questi scrocconi sia ben chiaro.
dalla notizia:
Giovedì 1 Gennaio, 01:00
Svolta. Che svolta sarebbe regalare casa ai migranti, magari al centro di Roma. Questo governo ha insultato e sta insultando gli italiani con leggi e provvedimenti che fanno accapponare la pelle. Qualcuno avesse la compiacenza di sciogliere le camere,ma non lo fanno perche gia sanno che rimarrebbero all' opposizione per i prossimi 40 anni.Ma a dicembre dovranno scioglierle per forza e allora si tireranno le somme.
dalla notizia:
Utenti più attivi / 7 giorni
con 218 commenti
con 117 commenti
con 116 commenti
con 112 commenti
con 109 commenti
Utenti che segue
Ancora nessun utente!
Utenti che lo seguono
Nessun follower, per ora!
QUICKMAP